facebook rss

Dopo l’abbraccio gli sfila la catenina:
denunciata giovane ladra

ANCONA - La ragazza, una 19enne, è stata rintracciata dai carabinieri dopo una serie di indagini grazie anche all'acquisizione di immagini prese dalle telecamere installate in città
Print Friendly, PDF & Email

Una pattuglia dei carabinieri in servizio (foto d’archivio)

 

Gli è andata incontro abbracciandolo, dopodiché si è scusata spiegando che si era confusa e che aveva sbagliato persona. Il tutto è durata una manciata di secondi ma tanto è bastato perché la ragazza, una 19enne di origine rom, riuscisse a sfilare dal collo dell’anziano la catenina d’oro. L’episodio si era verificato lo scorso 28 giugno in via Da Vinci mentre l’uomo, un 77enne, si trovava alla fermata dell’autobus. Sebbene la vittima avesse allontanato subito la donna, una volta rientrato a casa si era accorto che la catenina che teneva al collo era sparita. Poco meno di quindici giorni dopo i carabinieri della Compagnia di Ancona hanno però individuato la giovane ladra, una rom già nota alle forze dell’ordine per precedenti in materia di furti. I militari della stazione di Collemarino, grazie alla descrizione effettuata dall’anziano, incrociando i vari dati acquisiti attraverso la scrupolosa visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, hanno ripercorso i movimenti della giovane e immortalato il volto al quale è stato poi dato un’identità certa. In attesa di vagliare le responsabilità della 19enne per altri casi simili denunciati in quest’ultimo periodo in città e nei centri vicini, è stata denunciata per furto con destrezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X