facebook rss

Nuovo Prg, il sindaco Pugnaloni apre
ai suggerimenti dei cittadini
attraverso un bando esplorativo

OSIMO - Chiunque sia portatore di interesse potrà formulare proposte ed inviarle al Comune. Saranno vagliate al tavolo tecnico. «Si apre una nuova stagione per l'urbanistica della città che vedra' protagonisti chi ci abita, le categorie e l'associazionismo» sottolinea Simone Pugnaloni
Print Friendly, PDF & Email

Il tavolo tecnico presieduto dal sindaco Pugnaloni che dovrà elaborare la nuova variante al Prg di Osimo

 

 

Il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni, comunica la pubblicazione del bando esplorativo per la revisione del Prg della città.«Sarà un Prg partecipato e sostenibile. Partecipato perche rispetterà – spiega – gli enti sovraordinati e porra’ fine al contenzioso con la Provincia. Costruiremo un percorso condiviso verso un’adozione preliminare di un nuovo Prg che rispettera’ le osservazioni della Provincia e dei nostri concittadini. Primo passo con i cittadini la pubblicazione di un bando esplorativo che permettera’ a ciascuno “stakeholders” di formulare proposto di rivisitazione per retrocedere aree edificabili; traslare o trasferire capacita edificatoria; promuove azioni generali di modifica Prg; promuovere puntuali azioni di modifica Prg; promuovere modifiche Nta, cartografia; promuovere modifiche al Piano particolareggiato del Centro storico e promuovere segnalazioni generali. Le istanze dovranno essere indirizzate al sindaco ed inviate mediante Pec del Comune od in carta semplice all’ufficio protocollo». Ci saranno 45 giorni di tempo per formalizzarle.

Secondo Pugnaloni che ringrazia per impegno profuso l’assessore all’urbanistica Pagliarecci e con l’assessore al bilancio Pellegrini, la nuova variante al Prg sarà «sostenibile perchè improntanta al rispetto dell’ambiente ed alla rigenerazione urbana cercando di riqualificare l’esistente. Un Prg che per la prima volta – sottolinea il primo cittadino di Osimo – vedrà protagonista un Piano del verde, della mobilita’ sostenibile e del Piano di abbattimento delle barriere architettoniche. Che finalmente vedra’ il tracciato della variante a Nord alla Ss 361 con finanziamenti gia’ in parte pervenuti e che vedranno la rivisitazione piu’ generale del Piano urbano del traffico». La gestazione della nuova variante urbanistica vedrà la partecipazione, secondo le intenzioni dell’amministrazione comunale, di tutte le parti sociali.«Si apre una nuova stagione che vedra’ protagonisti i cittadini di Osimo, le categorie e l’associazionismo. – sottolinea Simone Pugnaloni – Un team qualficato guidera’ la parte tecnica e servira’ alla politica tutte le indicazioni utili per fare le scelte finali. La Giunta ciascuna per la propria competenza sara’ con me chiamata ad esprimersi ogni qualvolta ci sara’ un passo importante e lo fara’ in mezzo alla gente con riunioni nei quartieri e convocando le consulte Ambiente e Territorio, Attivita’ produttive e Sociale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X