facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

A Ferragosto controlli rafforzati,
il questore: «Tra giugno e luglio
reati in calo del 40%»

ANCONA - Furti e rapine sono diminuite rispetto allo stesso periodo del 2019. L'appello di Pallini: «Rispettate le norme per evitare la diffusione del contagio. In questo modo potremmo concentrarci maggiormente sulla prevenzione dei reati»
Print Friendly, PDF & Email

Il questore di Ancona, Giancarlo Pallini

 

di Alberto Bignami

Sono stati pianificati con i rappresentanti delle forze dell’ordine durante la riunione del tavolo tecnico, chiamata dal questore Giancarlo Pallini, i controlli sul territorio per le vacanze di Ferragosto.  Saranno rafforzati, con particolare occhio alle località costiere. Un auspicio del numero uno della questura:  «Indossare mascherine e rispettare il distanziamento ci potranno far meglio concentrare le forze sul contrasto ai reati».  «Per via del Covid – spiega il questore Pallini – ci siamo riunito poco ma abbiamo mantenuto sempre contatti o con riunioni o telefonicamente, per definire tutti gli interventi. In questo particolare periodo, a seguito del comitato provinciale fatto dal prefetto la scorsa settimana, ci siamo confrontati anche per riequilibrare tutti i servizi sul territorio – prosegue – in relazione alle esigenze contingenti, mantenendo l’attenzione al contagio e alla necessità di limitarlo, anche con la movimentazione logica di questo periodo di agosto». L’occhio ovviamente è diretto a tutto il territorio provinciale e non solo alle cittadine costiere, indubbiamente più affollate dai turisti in cerca di spiagge e mare. «Non trascuriamo l’entroterra o le zone più residenziali – rassicura il questore – dalle quali la popolazione si allontana per andare a passare una giornata o un periodo di ferie». Sevizi di pattugliamento continuo che servono per scoraggiare eventuali malintenzionati e che senza dubbio sono «servizi che pagano perché tra giugno e luglio – sottolinea – abbiamo riscontrato un calo dei reati, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, del 40%». Un risultato senza dubbio importante se si pensa che sono state commesse quasi meno della metà di furti, rapine ed altri reati predatori. «Posso assicurare – prosegue – che c’è un impegno notevole sul territorio, con servizi straordinari. Siamo anche impegnati con il progetto Miti, che dà buoni risultati, e attivi sul territorio oltre che con i servizi ordinari, anche con quelli straordinari per assicurare un sereno Ferragosto e, in genere, una serena estate».
Importante infine l’appello di Pallini che invita la «cittadinanza alla responsabilizzazione e quindi ad aiutarci a far bene il nostro lavoro, mantenendo quei dettami che vengono impartiti per evitare la diffusione del contagio. Indossare mascherine e rispettare il distanziamento ci potranno far meglio concentrare le forze sul contrasto ai reati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X