facebook rss

Trasporto scolastico in provincia:
27 mezzi in più, 97 corse aggiuntive

SERVIZIO - Per gli studenti del capoluogo istituiti bus riservati e partenze una dietro l'altra. Rafforzate le linee per tutti gli istituti superiori di Ancona. Garantiti anche i percorsi per l'extraurbano
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Sono 97 le corse aggiuntive che Atma/Conerobus ha predisposto, tra servizio urbano ed extraurbano, per garantire il trasporto scolastico a tutti gli studenti delle scuole della provincia anconetana. Ventisette i mezzi aggiuntivi. Una ventina gli steward che saliranno a bordo dei bus solitamente più affollati in transito nel capoluogo dorico. Per predisporre il piano in vigore con l’inizio dell’anno per gli studenti, gli uffici hanno incrociato i dati forniti dall’Ufficio scolastico regionale ma anche dagli stessi dirigenti scolastici per arrivare a stilare un elenco di corse per far fronte al ritorno sui banchi di scuola ai tempi del Covid. Sono 31 le tratte urbane in più su Ancona, mentre altre 21 corse aggiuntive riguardano il servizio extraurbano di Conerobus sia verso le scuole del capoluogo dorico, sia verso quelle della provincia. Non finisce qui. Altre 45 corse riguardano i poli scolastici di Senigallia, Jesi, Osimo, Castelfidardo e Recanati. Capitolo servizio urbano di Ancona: diretti al Podesti Calzecchi Onesti (e quindi anche al liceo Galilei) si aggiungono, entrambi alle 7,40, un riservato dalla stazione e un altro da piazza Ugo Bassi. Per l’uscita ci sono altri due servizi aggiuntivi: alle 13,55 per la stazione (con tappa al Galilei) e alle 14,05 in via Ruggeri.

Il presidente Conerobus Muzio Papaveri

Il Vanvitelli Stracca Angelini può contare su 5 corse in più: raddoppia il servizio delle 7,28 dalla stazione ferroviaria, idem quello delle 7,40 da piazza Ugo Bassi e addirittura sono stati allestiti altri tre riservati da piazza Cavour. Il Galilei, che prevede uscite alle 12,10 e alle 13,05, vedrà 5 ulteriori riservati (12,15, 12,17, 13,12, 13,13, 13,15) mentre altri 5 sono destinati al Liceo Rinaldini e al Liceo Mannucci: dalla stazione ferroviaria alle 7.20, alle 7,45 e alle 7,50 e da piazza Ugo Bassi alle 7,20 e alle 7,45. Per l’uscita di questi studenti ci sarà un riservato in aggiunta, alle 13,07, da via Michelangelo diretto in stazione. Ingresso a doppio turno al Savoia Benincasa. Chi entra alle 8 avrà a disposizione i riservati dalla stazione delle 7,20, 7,30, 7,45 e 7,52, da piazza Ugo Bassi delle 7,20, delle 7,25, 7,35 e 7,45 mentre chi entra alle 8,50 potrà sedersi sui riservati delle 8,35 da piazza Cavour e da piazza Ugo Bassi. L’uscita, come l’entrata, è scaglionata e ci sono due corse aggiuntive: alle 12,14 da via Martiri della Resistenza fino in piazza Ugo Bassi, e alle 12,58 da via Gervasoni alla stazione. Due corse in più per l’ingresso e per l’uscita, infine, per gli studenti del Volterra Elia: 7,20 e 7,45 da piazza Ugo Bassi e ritorno alle 13,35 con due corse riservate.

«Più corse e steward sui mezzi»: le soluzioni di Conerobus per l’avvio dell’anno scolastico

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X