facebook rss

Dal porto di Civitanova
al tunnel di congelamento,
il pesce GiorgioMare a Km0

IN TAVOLA - Il fondatore Giorgio Longhi: «Andiamo sempre all’origine per selezionare i migliori esemplari tutti i giorni dell’anno, senza mai dimenticare la convenienza»
Print Friendly, PDF & Email

giorgi_mare-2-325x195È notte fonda a Civitanova, ma gli instancabili ed esperti collaboratori della GiorgioMare sono già operativi e stanno selezionando i prodotti migliori che la nottata di pesca sul Mare Adriatico ha regalato ai pescherecci del porto della cittadina marchigiana. Pannocchie, mazzancolle, sogliole, mazzoline, paranza perfetta per la buonissima frittura tipica delle Marche, sono solo alcuni dei prodotti “km 0” selezionati ed acquistati dall’azienda dell’instancabile Giorgio Longhi.
«Il nostro pesce, il pesce del Mare Adriatico,  – spiega l’azienda – verrà trasportato allo stabilimento di Urbisaglia, ed immediatamente in mattinata verrà poi congelato, attraverso un tunnel di congelamento che raggiunge la temperatura di -80 gradi, mantenendo così tutte le proprietà organolettiche e soprattutto nutritive inalterate. Terminato il processo di congelamento, il pesce sarà pronto per i nostri ormai 40 punti vendita dislocati su tutto il territorio nazionale ed estero».
giorgi_mare-1-325x183«L’obiettivo che ci proponiamo – come ama ripetere l’esperto Giorgio Longhi – è di andare sempre all’origine, trovare il pesce migliore nel suo habitat naturale, selezionarne i migliori esemplari e portarlo sulla tavola dei nostri affezionati clienti, tutti i giorni dell’anno, senza mai dimenticare la convenienza!»
GiorgioMare è un marchio registrato di proprietà della Urbis Food, azienda giovane che punta a diventare grande portando il suo prodotto su tutto il territorio nazionale con la passione e la professionalità che da sempre contraddistinguono l’operato della famiglia Longhi.

(Articolo promoredazionale)

giorgi_mare-3-650x432

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X