facebook rss

Ossario della Battaglia,
partiti i lavori di restauro

CASTELFIDARDO - Permetteranno anche il ripristino di tutte le scritte riportate nelle steli attualmente non più leggibili
Print Friendly, PDF & Email

I restauratori in azione

 

 

A Castelfidardo è iniziato il restauro conservativo dell’Ossario della Battaglia al monumento nazionale. «Sono iniziati i lavori che prevedono la pulitura meccanica e chimica di tutta la superficie, la successiva applicazione di consolidante superficiale, il ripristino di tutte le scritte riportate nelle steli attualmente non più leggibili e l’applicazione di protettivo finale. – conferma il sindaco Roberto Ascani – Inoltre verrà effettuata una potatura di tutta l’area verde adiacente che vada a ripristinare le antiche geometrie. Finalmente anche l’Ossario della Battaglia, dopo tanti anni, è stato interessato da un’opera di restauro. Ricordo che il Museo del Risorgimento diffuso, è costituito appunto dal Museo del Risorgimento, dal Monumento Nazionale e dallo stesso Ossario». Il sindaco ringrazia la Regione Marche per il cofinanziamento, in particolare «l’ex assessore regionale Moreno Pieroni, la Commissione Museale e alla Fondazione Duca Roberto Ferretti di Castelferretti per aver curato e attenzionato in maniera encomiabile un luogo spesso dimenticato e che ci rappresenta in Italia e in Europa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X