facebook rss

Una notte di lavoro per le forze
dell’ordine e gli operatori sanitari (Foto)

OSPEDALI, caserme e comandi attivi con pattuglie su strada per garantire a tutti assistenza e il rispetto delle misure anti Covid
Print Friendly, PDF & Email

 

Mai così vuote le piazze, mai così attivi gli ospedali, le caserme, i comandi e la centrale del 118. I punti fermi delle notte di San Silvestro, in Ancona e provincia, sono rimasti proprio loro: le donne e gli uomini delle forze dell’ordine e quelli del soccorso sanitario che hanno trascorso la mezzanotte in servizio, a pattugliare le strade e a garantire sicurezza a chi brindava in famiglia. La nostra fotografa Giusy Marinelli ha immortalato in questi scatti gli angeli del Capodanno: gli agenti  delle Volanti della Questura e quelli della polizia locale, i vigili del fuoco, i carabinieri ed i militari della Guardia di Finanza impegnati a far rispettare le misure anti-Covid e gli operatori sanitari del 118, del pronto soccorso dell’ospedale di Torrette e i volontari delle croci di pubblica assistenzain prima linea, anche stanotte, in una lunga no-stop nella battaglia contro la diffusione della Sars CoV2.

(foto Giusy Marinelli)

SAN SILVESTRO AL PRONTO SOCCORSO DELL’OSPEDALE DI TORRETTE

SAN SILVESTRO ALLA CENTRALE DEL 118

SAN SILVESTRO ALLA CROCE GIALLA DI CAMERANO

SAN SILVESTRO DEI VIGILI DEL FUOCO DI ANCONA

SAN SILVESTRO DELLA VOLANTI DELLA QUESTURA

 

SAN SILVESTRO DELLA POLIZIA LOCALE 

SAN SILVESTRO DEI CARABINIERI

SAN SILVESTRO DELLA GUARDIA DI FINANZA

A 17 anni solo e febbricitante in strada: «Sono sbarcato da un barcone»

Ancona non resta in silenzio e accende i botti per salutare l’arrivo del 2021 (Foto-Video)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X