facebook rss

Terremoto, scossa di 2.7
a 12 chilometri da Fabriano

SISMA - L'epicentro secondo l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, identificato stasera a Gualdo Tadino
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 è stata avvertita oggi, martedì 2 febbraio, alle ore 20.19 nella zona di Gualdo Tadino ben percepita in tutto l’entroterra montano  tra Umbria e Marche. L’epicentro, secondo la sala operativa di Roma delll’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stato identificato in Umbria a 4 chilometri da Gualdo Tadino. Il movimento sismico, avvenuto ad una profondità  di 9 chilometri, è stato percepito anche a Fabriano che dista circa 12 chilometri dall’epicentro. Oggi pomeriggio alle 18.58 era stata avvertita un’altra scossa  di magnitudo 2.8 con epicentro nella zona del Maceratese, a Sefro.

Scossa di 2.8 a Sefro avvertita nell’entroterra

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X