facebook rss

Non risponde ai parenti:
56enne trovato morto in casa

ANCONA - I Vigili del Fuoco, Croce Gialla e 118 sono intervenuti nell'appartamento in via Podesti. Una volta entrati, hanno trovato l'uomo privo di vita. La morte risalirebbe ad una decina di giorni fa
Print Friendly, PDF & Email

L’ambulanza della Croce Gialla in via Podesti

 

Tragedia in via Podesti, in pieno centro storico, dove poco dopo mezzogiorno sono intervenuti i soccorsi per un uomo che non rispondeva al telefono, ad uno dei parenti che lo stava continuando a chiamare.
Avvisato il 115, sul luogo sono intervenuti i mezzi dei Vigili del Fuoco insieme ad un’ambulanza della Croce Gialla e l’automedica del 118.
L’uomo, un 56enne, non ha risposto nemmeno quando i soccorritori gli hanno bussato alla porta e, per questo motivo, si è deciso di forzare l’uscio ed entrare. Una volta nell’appartamento, la persona è stata trovata in casa, priva di vita. Giunto sul posto anche il medico legale che ha confermato il decesso, la morte è stato successivamente appurato che risalirebbe ad una decina di giorni fa.
La vittima viveva da sola e nessuno, all’interno della palazzina, sembra si fosse accorto di nulla. Proprio le continue chiamate da parte di un parente, hanno fatto scattare l’allarme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X