facebook rss

Castelfidardo, Palazzo comunale
si illumina di giallo e di viola

DIRITTI - Nei pomeriggio dell'8 e 9 febbraio la città aderirà alle campagne di sensibilizzazione per la liberazione di Patrick Zaki e per la ricerca e assistenza delle persone affette da epilessia
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Aderendo alle campagne di Lice (Lega italiana contro l’epilessia) e della circoscrizione Marche di Amnesty international, Castelfidardo illumina simbolicamente nelle date 8-9 febbraio tra le 17 e le 20 uno dei luoghi più emblematici della città, il Palazzo Comunale. «Nella giornata di domenica – fa sapere una nota stampa del Comune – assumerà tonalità gialle per supportare la richiesta di cui Amnesty si è fatta portavoce per la liberazione di Patrick Zaki, lo studente egiziano del Master in Studi di genere dell’Università “Alma Mater” di Bologna, incarcerato ingiustamente da un anno con l’accusa di minaccia alla sicurezza nazionale, incitamento a manifestazione illegale, sovversione, diffusione di notizie false e propaganda per il terrorismo. Lunedì si tingerà invece di viola, colore emblematico dell’epilessia riconosciuto a livello internazionale, per sensibilizzare in merito alle priorità in tema di ricerca ed assistenza delle persone affette da una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo, causa non di rado di pregiudizi e discriminazioni a livello sociale. L’iniziativa che si svolge contemporaneamente in 138 Paesi è organizzata da Ibe (International Bureau for Epilepsy) e Ilae (International League against Epilepsy)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X