facebook rss

Schianto tra auto in via Osimana:
cinque feriti gravi,
bimba di 2 anni in codice rosso al Salesi

POLVERIGI - A metà pomeriggio lo scontro frontale tra una Fiat Punto e una Mercedes a poca distanza dal bivio per via Coppa. Soccorsi quattro giovani di Polverigi, Osimo Stazione e Filottrano in condizioni serie dai mezzi del 118, dalla Polizia locale dell'Unione dei Comuni e dai vigili del fuoco
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Le due auto ‘accartocciate’ dopo lo scontro su via Osimana. La strada è rimasta chiusa al transito per circa 2 ore

 

Schianto tra due auto in via Osimana, nel tratto punteggiato da una semi curva che attraversa il territorio comunale di Polverigi.  L’urto frontale tra una Mercedes e una Fiat Punto, avvenuto intorno alle 16.10 di oggi a poca distanza dall bivio per via Coppa, è stato violento eil bilancio è di 5  feriti tra i 6 passeggeri in viaggio sulle vetture, tutti in gravi condizioni per i politraumi riportati ma coscienti al momento dei soccorsi. Quattro sono stati accompagnati in codice di massima gravità all’ospedale di Torrette per sospette  fratture agli arti, una bimba di 2 anni è stata invece trasportata sempre in codice rosso all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona. Sulla Mercedes sw viaggiava una giovane famiglia di Filottrano con la bimba (non è ancora chiaro chi guidasse) e solo il padre 33enne della piccola è rimasto illeso mentre la mamma di 25 anni è stata trasferita all’ospedale regionale. A bordo della Fiat invece c’erano un giovane di Polverigi, il conducente B.M di 20 anni e due amici di Osimo Stazione, un ragazzo e una ragazza.  Sul posto sono intervenuti con i mezzi del 118, con l’automedica, l’ambulanza infermierstica e  le ambulanze della Croce Gialla di Ancona e Chiaravalle, la Croce Rossa di Ancona, anche una pattuglia della Polizia dell’Unione dei Comuni ci Polverigi, Agugliano e Santa Maria Nuova, e una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Osimo. Una delle due auto, la Fiat Punto, dopo l’impatto con l’altro veicolo si è ribaltata al centro della  carreggiata e i pompieri hanno estratto uno dei due giovani di Osimo Stazione incastrato tra le lamiere  dall’auto rovesciata, insieme al personale medico, utilizzando divaricatore e cesoia idraulica. Le cause dell’incidente sono ancora al vaglio della Polizia locale anche se sembra verosimile che uno dei due veicoli, posti entrambi sotto sequestro, sbandando possa aver invaso l’opposta corsia di marcia.

(ultimo aggiornamento alle ore 19)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X