facebook rss

Click day vaccini over 80,
già 32mila prenotazioni

COVID - La maggior parte ha preferito la procedura online. Chi non deambula o non può essere accompagnato nei punti di somministrazione può fare richiesta dal 20 febbraio
Print Friendly, PDF & Email

sito-prenotazione-vaccini

Il portale per prenotare il vaccino

 

Alle ore 19 di oggi, cinque ore dopo l’apertura nelle Marche delle prenotazioni per le vaccinazioni per i cittadini con più di 80 anni (tutti i nati prima del 1 gennaio 1942), sono state confermate 31.953 richieste di prenotazione, di cui circa 29.000 (il 90,03%) tramite il portale https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it e 3.000 (il 9,97%) tramite il numero verde 800009966. Una risposta significativa che ha colto le attese dei cittadini per questa campagna vaccinale anti-Covid19. In pochi passaggi infatti è possibile avere la prenotazione per il vaccino, con il luogo, la data e l’orario dell’appuntamento: in quella sede, una volta somministrata la prima dose, sarà subito comunicato il giorno per il richiamo.

Il sito web, che ha processato la maggior parte delle richieste, continua ad essere sempre attivo. Il numero verde, straordinariamente attivo solo per questo fine settimana (sabato 13 e domenica 14 febbraio) dalle ore 9 alle 18, sarà poi contattabile dal lunedì al venerdì nella stessa fascia oraria. Il tutto con il supporto tecnico di Poste Italiane.

Successivamente, a partire dal 20 febbraio, saranno aperte le prenotazioni per le persone che non sono in grado di deambulare o di essere accompagnate nei punti di vaccinazione. Le modalità saranno comunicate nei prossimi giorni. Si ricorda che nelle Marche, i cittadini che rientrano in questa fase del target over 80 sono circa 133mila, di cui circa 9.900 ospiti delle Rsa e quindi coinvolti nella vaccinazione dedicata alle strutture residenziali per anziani avviata già nelle scorse settimane. Le vaccinazioni per i cittadini marchigiani over 80 inizieranno dal 20 febbraio.

All’avvio delle prenotazioni sono stati riscontrati da alcune persone dei problemi di accesso al sito e anche al numero verde che ad alcuni risultava disattivato. Problemi risolti però in breve tempo e che hanno riguardato solo una parte dei cittadini.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X