facebook rss

Comitati, commissioni e osservatori:
tutte le nomine in Consiglio regionale

L'ELENCO degli eletti oggi in assemblea. Rinnovata anche la Commissione regionale Pari opportunità
Print Friendly, PDF & Email

consiglio-regionale

Il Consiglio regionale di oggi

 

Approvata dal Consiglio regionale la proposta di atto amministrativo, ad iniziativa dell’Ufficio di Presidenza, contenente i nominativi per il rinnovo della Commissione regionale pari opportunità. Le 21 donne, così come previsto dalla legge istitutiva del 1986, che entrano a far parte dell’organismo sono: Rosina Alessandri, Alessandra Alessandroni, Sandra Amato, Ilaria Bompadre, Marzia Brandi, Raffaella Bresca, Eleonora Casalini, Serena Cavalletti, Ilaria Chiovini, Antonella Ciccarelli, Manuela Corbelli, Sara Cucchiarini, Alessia Di Girolamo, Paola Gerini, Maria Antonietta Lupi, Katia Marilungo, Anna Maria Repice, Luisella Rossi, Veronica Ersilia Sansuini, Valentina Ugolinelli, Maria Lina Vitturini.

La proposta ha ottenuto il via libera con 26 voti favorevoli, uno contrario e due astenuti. Nel corso della prima assemblea plenaria, presieduta dal Presidente del Consiglio Dino Latini, la Commissione provvederà ad eleggere i propri vertici con una presidente e due vice. Tra le finalità dell’organismo, che resta in carica per l’intera legislatura, la promozione di iniziative atte a concretizzare un’effettiva parità di genere, favorendo la presenza delle donne nella vita sociale, economica e politica.

Il Consiglio regionale ha poi provveduto al rinnovo di un corposo pacchetto di nomine in organismi regionali. Sono stati eletti componenti del “Comitato per la cooperazione e la solidarietà internazionale” in qualità di esperti Raffaella Nannini, Giacomo Ciambotti e Gigliola Borroni. Nuovi membri della Consulta regionale per la cooperazione, legge regionale “Provvedimenti per favorire lo sviluppo della cooperazione”, sono Giorgia Sordoni, Alice Traini e Marta Cecconi. Entrano a far parte dell’Osservatorio regionale sulla sicurezza stradale Giorgio Monachesi, Milena Orlandi, Alberto Paccapelo, Giorgio Viggiani. Eletti anche i componenti del Comitato tecnico dei dialetti marchigiani di ciascun ambito provinciale, così come previsto dalla legge regionale approvata nel 2019 “Valorizzazione dei dialetti marchigiani”. I nove esperti nominati con competenze in cultura e storia dei dialetti sono Stefano Gennari, Paolo Pagnini, Brunella Quieti, Marco Pietrzela, Giancarlo Brandimarti, Walter Salvadori, Benedetta Trevisani, Luisella Tamagnini, Fabio Macedoni. Come rappresentanti della Regione all’interno del consiglio di presidenza della “Associazione per la formazione al giornalismo” il Consiglio regionale ha nominato Gianluca Fenucci e Luca Fabbri. I cinque nuovi rappresentanti della Regione, previsti dallo Statuto, nell’Assemblea dell’Associazione Marchigiana attività teatrali (Amat) sono Stefano Schiavoni, Monica Santoni, Isabella Parrucci, Nicodemo Christian Mosca e Michela Gaudenzi. Entra infine a far parte della Commissione amministratrice dell’Azienda speciale consorziale del Catria Paola Sabbatini.

Nominato anche il nuovo Garante regionale dei diritti alla persona: è stato scelto durante il ballottaggio l’avvocato maceratese Giancarlo Giulianelli.

«La nomina di Giulianelli faziosa, mercimonio interno alla maggioranza»

Il nuovo Garante è Giancarlo Giulianelli, è stato eletto al ballottaggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X