facebook rss

«Pesaro sud, Fano nord e Val Potenza:
per i nuovi svincoli sull’A14
incontro con i vertici di Autostrade»

CASELLI - Vertice a Roma per il governatore Francesco Acquaroli: «Affrontate diverse questioni, a partire dal potenziamento dell’autostrada a due corsie»
Print Friendly, PDF & Email

 

francesco-acquaroli

Il governatore Francesco Acquaroli

 

Un tavolo tecnico con Autostrade per l’Italia in cui si è discusso della terza corsia a sud e di tre nuovi caselli sull’A14: Pesaro Sud, Fano Nord e Val Potenza. Ad annunciare l’esito dell’incontro e i temi trattati e il governatore Francesco Acquaroli sulla sua pagina Facebook. «Nella giornata di ieri, insieme all’assessore Baldelli e all’architetto Goffi, abbiamo incontrato a Roma i vertici di Autostrade per l’Italia. Un incontro interlocutorio e molto interessante, durante il quale abbiamo affrontato diverse questioni, a partire dal potenziamento dell’autostrada a due corsie e dalla realizzazione dei nuovi accessi di Pesaro, Fano e della Val Potenza. Abbiamo discusso inoltre della manutenzione straordinaria di alcune opere. Ci riaggiorneremo a breve, per continuare a sviluppare queste tematiche di grande importanza per le infrastrutture marchigiane», ha scritto il presidente della Regione Marche.  La discussione sugli svincoli è aperta da tempo, con il casello di Pesaro sud che ha un iter molto avanzato, tanto che si parla di progetto esecutivo, mentre vanno avviati gli studi di fattibilità per le altre due uscite. Il vero nodo resta la terza corsia da Porto Sant’Elpidio a San Benedetto, con l’ultima frase del post di Acquaroli “Ci riaggiorneremo a breve, per continuare a sviluppare queste tematiche di grande importanza per le infrastrutture marchigiane” che lascia intendere la volontà di trovare rapidamente una soluzione alla questione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X