facebook rss

Il direttore della Asso va in pensione,
il saluto del sindaco

OSIMO – Franco Natalucci lascia il vertice dell’azienda speciale del Comune.«Un professionista instancabile: con lui tanti obiettivi raggiunti» sottolinea Simone Pugnaloni
Print Friendly, PDF & Email

Franco Natalucci, direttore dell’Asso, azienda speciale del Comune di Osimo

 

 

Per godersi la meritata pensione lascia dopo oltre 15 anni il vertice della Asso, l’azienda speciale del Comune di Osimo che gestisce i servizi socio-sanitari, educativi e culturali della città. Franco Natalucci è entrato da oggi in trattamento di quiescenza. «Con lui tanti obiettivi raggiunti, anche tante discussioni, ma alla fine i risultati positivi sono sotto gli occhi di tutti – scrive il sindaco Simone Pugnaloni nel suo messaggio di saluto – Osimo, l’Amministrazione comunale e la Asso salutano Franco Natalucci che termina il suo impegno lavorativo da direttore generale dell’azienda speciale della citta’. Un professionista instancabile lavoratore, h24, sabato e domenica, festivita’ comprese, spesso operativo sul campo. Un lavoratore capace di adattarsi a tutte le situazioni. Con lui abbiamo migliorato i servizi sociali, con lui abbiamo organizzato centinaia di iniziative culturali, con lui abbiamo realizzato progetti importanti per la promozione turistica della citta’. Di cosa discutevamo sempre? La celerita’ con la quale doveva raggiungere gli obiettivi dell’Amministrazione comunale, e poi i “soldi” e la domanda era sempre quella: chi paga? Alla fine il punto di equilibrio si trovava sempre, certo c’era da discutere. La sua testardaggine, al pari della sua simpatia, sono uniche. Ora potrai dedicarti alle tue passioni, una di queste è la raccolta di funghi. Grazie Franco»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X