facebook rss

La soddisfazione della Vezzali:
«Macerata saprà programmare
12 mesi all’insegna dello sport»

LA SOTTOSEGRETARIA dopo il riconoscimento di città europea dello sport assegnato al capoluogo: «Dovrà rappresentare un'occasione da cogliere per rilanciare anche tutto l'importante indotto»
Print Friendly, PDF & Email

 

presentazione-lube-vezzali-civitanova-3-400x267

Valentina Vezzali

 

«Non posso che accogliere con grande soddisfazione la nomina di Macerata quale Città Europea dello sport 2022, che porta a quota quattro le città italiane che potranno fregiarsi di questo titolo il prossimo anno». Sono le parole di Valentina Vezzali, jesina e Sottosegretario con delega allo Sport. L’ex campionessa di scherma si congratula con il prestigioso riconoscimento ottenuto dal capoluogo di provincia. Nei giorni seguenti la nomina anche la regione Marche, tramite l’assessore allo Sport Giorgia Latini, aveva fatto i complimenti all’Amministrazione comunale. Valentina Vezzali auspica che Macerata possa essere all’altezza di questa nomina. «Così come Treviso, L’Aquila e Sesto San Giovanni, sono certa che Macerata saprà programmare e vivere in maniera intensa dodici mesi all’insegna dello sport. Per queste città, così come per i comuni di Castiglione del Lago e di Sabaudia e per il territorio della Costa degli Etruschi, questa dovrà rappresentare un’occasione da cogliere per rilanciare non solo lo sport ma anche tutto l’importante indotto che ruota attorno ad esso. Ciò sarà anche dimostrazione di come lo sport possa essere motore propulsore fondamentale per un intero territorio».

 

Uno storytelling emozionale, ecco il video per presentare Macerata Città europea dello sport

La Regione si congratula con Macerata città europea dello sport

Macerata ce l’ha fatta E’ Città europea dello sport 2022

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X