facebook rss

Vaccinazioni anti-Covid al via
con medici di famiglia nella tensostruttura:
«Siamo i primi nelle Marche»

LORETO - Nel video messaggio settimanale, ieri sera il sindaco Moreno Pieroni ha annunciato che la sede della Stazione sarà operativa da sabato prossimo
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

«Da sabato 10 aprile grazie ai medici di famiglia, alla Protezione civile e alla Croce Rossa, presso la tensostruttura della Stazione di Loreto partiranno le vaccinazioni concordate con i medici. Nei prossimi giorni verranno fornite ai cittadini le modalità per accedere al servizio. Siamo la prima città delle Marche a far partire per una campagna vaccinale fatta dai medici di famiglia in una struttura pubblica».

Moreno Pieroni

Il sindaco lauretano, Moreno Pieroni ha dato l’annuncio ieri sera nel consueto messaggio settimanale per fare il punto sulla situazione epidemiologica nella città mariana. «A Pasquetta avevamo 73 casi positivi nella nostra città rispetto ai 96 della scorsa settimana. Sono invece 34 guariti a fronte di 11 nuovi positivi al Covid 19 mentre le persone in quarantena sono 110 rispetto alle 150 della scorsa settimana». Domani, mercoledì 7 aprile, riapriranno le scuole e anche  Loreto è pronta a far tornare in classe gli studenti, dagli asili alla terza media. «Attenzioneremo soprattutto le mense, che sono i punti critici e sono convinto che grazie alla costanza di tutti, ci tuteleremo» ha aggiunto il sindaco assicurando però che il suo sguardo sarà rivolto anche ai centri commerciali e ai supermercati dove si continuano a registrare assembramenti. «Se la situazione non cambierà – ha avvertito Pieroni – firmerò un’ordinanza per impegnare le attività commerciali ad adeguarsi alle disposizioni normative».

Tamponi antigenici rapidi, accordo tra Regione e Medicina generale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X