facebook rss

Osimo piange la morte
di padre Giovanni Ciccola

ADDIO – Il religioso dell’Ordine francescano dei Minori Conventuali si è spento all’età di 92 anni. Era nato a Fermo e ha vissuto la vita sacerdotale in vari conventi della Provincia delle Marche, per molti anni anche a Roma in veste di confessore nella Basilica di San Pietro
Print Friendly, PDF & Email

Osimo, il convento francescano e la Basilica di San Giuseppe Da Copertino

 

Cordoglio a Osimo per la scomparsa di padre Giovanni Ciccola, della famiglia francescana dei Minori Conventuali. Se n’è andato oggi, all’età di 92 anni, il religioso, da molti anni guida spirituale per tanti fedeli nel convento osimano di San Giuseppe da Copertino.

Padre Giovanni Ciccola

Era nato a Fermo ma ha vissuto la vita francescana e sacerdotale in vari conventi della Provincia delle Marche, per molti anni anche a Roma in veste di confessore nella basilica di San Pietro. Nell’estate del 1970 il religioso era stato nominato padre guardiano del convento di Osimo nel passaggio di testimone con padre Lamberto Serrini eletto nella carica di ministro provinciale dei Frati Minori Conventuali delle Marche. «Un frate buono e affidabile, innamorato di Dio e della Madonna, sensibile, delicato e pieno di umanità nel servire i fedeli soprattutto nel sacramento della Penitenza. E’ deceduto dopo aver chiesto e ricevuto il sacramento dell’Unzione» scrivono nel manifesto funebre i confratelli della comunità dei Minori Conventuali di Osimo. I funerale di padre Giovanni, benvoluto per le sue parole capaci di imprimersi nel cuore, saranno celebrati domani, martedì 20 aprile, alle ore 16 nella Basilica di San Giuseppe da Copertino. Poi la salma riposerà per sempre nella tomba dei frati francescani al cimitero Maggiore di Osimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X