facebook rss

Coprifuoco violato:
sigilli a una macelleria araba

FALCONARA - I carabinieri della locale Tenenza insieme ai colleghi della Stazione di Ancona Centro, oltre a comminare la multa anche ai clienti, hanno hanno proceduto alla sospensione temporanea di 5 giorni dell’esercizio trovato ancora aperto alle 22.15 di sera
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

 

Attività di una macelleria araba sospesa per 5 giorni, dai carabinieri della Tenenza dei carabinieri di Falconara, nel corso dei consueti controlli sul rispetto delle prescrizioni. I militari di Falconara, con il concorso dei colleghi di una pattuglia della Stazione di Ancona Centro, hanno proceduto alla sospensione temporanea dell’esercizio, per inosservanza alle prescrizioni per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, in quanto, alle 22.15 il titolare stava ancora servendo due persone. Con la multa da 400 euro è scattata la sanzione accessoria dei sigilli per il locale, che dovrà restare chiuso fino al 29 aprile, mentre i due avventori sono stati sanzionati per la violazione del coprifuoco notturno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X