facebook rss

Gemellina morta a quattro giorni
dal parto: aperta un’inchiesta

ANCONA - E' stata avviata dopo l'esposto presentato in procura dai genitori della piccina, spirata a poche ore dalle dimissioni dal Salesi
Print Friendly, PDF & Email

Gemellina morta quattro giorni dopo il parto avvenuto al Salesi: la procura avvia un’inchiesta. Il fascicolo è stato aperto dal pm Valentina Bifulco dopo l’esposto presentato dai genitori della piccola, assistiti dagli avvocati Ennio Tomassini e Daniele Discepolo. Nel documento non vengono citate presunte responsabilità in capo all’ospedale: i familiari della bimba vogliono solamente capire le cause del decesso e se la tragedia, in qualche modo, poteva essere evitata.  Il pm ha già affidato l’incarico al medico legale Cristian D’Ovidio di eseguire l’autopsia per chiarire, come chiesto dalla famiglia, le cause che hanno provocato la morte della neonata. Un primo riscontro autoptico è già stato compiuto dalla dottoressa Loredana Buscemi, interpellata dallo stesso ospedaletto. Non erano state riscontrare malformazioni e le vie respiratorie – per scongiurare una morte da rigurgito – erano state trovate libere. La bimba, assieme alla sorellina, è venuta alla luce al Salesi il 14 aprile con un taglio cesareo, portato avanti senza alcuna criticità. Le dimissioni  sono state firmate la mattina del 17 aprile. In tarda serata, quando ormai le neonate erano a casa, è accaduta la tragedia. Si è accorto il padre che la piccina aveva qualcosa che non andava: era pallida, non respirava. I soccorsi sono stati tempestivi, così come l’arrivo al pediatrico. Ma per la bimba non c’è stato nulla da fare.

(fe.ser)

Tragedia al Salesi: bimba muore a quattro giorni dal parto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X