facebook rss

Via libera del Consiglio comunale:
l’ex Ipsia verrà venduto all’Inail

ANCONA - Andrà in porto l'affare che porterà nelle casse dell'amministrazione comunale quasi un milione e 400mila euro. L'immobile di via Curtatone verrò interamente ristrutturato
Print Friendly, PDF & Email

 

La vendita dell’ex Ipsia all’Inail passa anche l’esame del Consiglio Comunale. L’affare porterà nelle casse dell’amministrazione Mancinelli quasi un milione e 400mila euro. Il via libera del progetto, dopo il passaggio in Commissione, è stato dato dall’assise con i voti favorevoli della maggioranza e del consigliere Gianluca Quacquarini. L’immobile, in stato di completo abbandono, verrà completamente restaurato (c’è anche l’ipotesi demolizione) con tanto di parcheggio interno a disposizione dei dipendenti. Dovrà essere la sede dell’Inail provinciale e regionale. Per il Comune, aveva detto in passato il sindaco Mancinelli si tratta di una triplice vittoria: «dalla vendita deriverebbe un guadagno di circa 1,4 milioni di euro, verrebbe riqualificato un catafalco, e un’attività di pregio approderebbe nel centro cittadino». 

Inail all’Ipsia, uffici comunali al Savoia: ecco la nuova vita dei «catafalchi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X