facebook rss

Scivola sul sentiero del Passo del Furlo
e si frattura una caviglia: soccorso 70enne

INCIDENTE - L’uomo residente a Falconara stava trascorrendo la domenica in montagna con la famiglia, quando è caduto, complici anche le calzature non adeguate per escursioni in percorsi impervi. La squadra del Soccorso Alpino di Pesaro e Urbino in appena dieci minuti, verso mezzogiorno, ha provveduto al trasporto e alla consegna dell’infortunato fino all’ambulanza
Print Friendly, PDF & Email

I volontari del Soccorso Alpino di Pesaro e Urbino durante le operazioni sul sentiero del Passo del Furlo (foto Soccorso Alpino Marche Cnsas)

 

Scivola e si infortuna sul sentiero al Passo del Furlo, procurandosi una frattura scomposta della caviglia. Per soccorrere un turista di Falconara di circa 70 anni, che assieme alla famiglia aveva deciso di trascorrere la giornata in uno dei posti più belli del territorio marchigiano, intorno a mezzogiorno di oggi sono stati i volontari del Soccorso Alpino e Speleologico, allertati subito dopo l’incidente. Complici anche le calzature non adeguate alla percorrenza di sentieri impervi, l’uomo é scivolato rovinosamente nel percorso 449 procurandosi una seria frattura alla caviglia destra, secondo quanto riferisce sui social media lo stesso Soccorso Alpino e Speleologico Marche – Cnsas. La squadra del Soccorso Alpino di Pesaro e Urbino che, in questi giorni di massiccio afflusso è in guardia attiva permanente sul territorio, ha immediatamente raggiunto l’infortunato e ha provveduto alla sua immobilizzazione sulla speciale barella portantina concepita proprio per il trasporto in sicurezza in ambienti impervi. «La squadra, dopo aver annullato il decollo dell’elicottero dei vigili del fuoco che stava decollando da Bologna, in appena dieci minuti ha provveduto al trasporto e alla consegna dell’infortunato all’ambulanza che lo aspettava nel sottostante parcheggio. Rinnoviamo l’invito ad equipaggiarsi in modo idoneo alla percorrenza di sentieri impervi e spesso accidentati» è l’invito alla prudenza rinnovato ancora una volta dal Soccorso Alpino Marche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X