facebook rss

Atti urbanistici e tempi d’accesso:
webinar delle Liste civiche

OSIMO - L'appuntamento è per venerdì sera in diretta sui social media. «Nel caso di ecobonus e sismabonus la questione temporale è fondamentale» ricordano i movimenti civici
Print Friendly, PDF & Email

I banchi di minoranza della Sala Gialla dobe siedono anche le Liste civiche (foto d’archivio)

 

 

Fino a quattro mesi di attesa per riuscire a verificare attraverso gli uffici comunali la regolarità edilizia di un immobile, primo passo necessario per per accedere ai bonus fiscali. «Tempi incompatibili con quelli della normativa – commenta il Gruppo consiliare di minoranza Liste civiche Osimo – il Comune di Osimo sta facendo pagare 7 anni di immobilismo digitale degli archivi, così oggi tra lo smartworking imposto dalla pandemia e l’aumento di richieste per l’eco-bonus , i liberi professionisti osimani si trovano a gestire dei tempi di attesa lunghissimi. Seppur si può riconoscere lo sforzo degli ultimi tempi di questa amministrazione, per tentare di semplificare le cose, con l’apertura di una sezione web già disponibile sul sito, che consente in parte la ricerca delle pratiche edilizie propedeutica all’eventuale richiesta di accesso atti, si sta rilevando un servizio tutt’altro che risolutivo tanto che la ricerca della pratica online non è sufficiente, serve poter accedere al faldone in presenza. E nel caso di ecobonus e sismabonus la questione tempo è fondamentale».

Della questione le Liste civiche parleranno con associazioni di categoria, professionisti, ordini , ed imprenditori venerdì 21 maggio ore 21 con Hub Osimano, un nuovo sportello on line dove si affronteranno le tematiche più sentite della città di Osimo, insieme a tutta la cittadinanza. L’evento sarà trasmesso on line da Osimo Web collegandosi al link.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X