facebook rss

«L’avanzo del rendiconto 2020
per i bonus dei Centri estivi»

OSIMO - La proposta arriva da Michela Staffolani, coordinatrice cittadina di FdI. «C’è un milioni di euro di denaro non speso, chiediamo all'Amministrazione comunale  di erogare un contributo pari almeno al 50% della retta prevista per ogni singolo partecipante» sottolinea
Print Friendly, PDF & Email

Michela Staffolani, portavoce FdI Osimo

 

Con la fine della scuola, tanti genitori osimani sceglieranno di far frequentare ai propri figli i Centri estivi. «Dopo un anno di restrizioni, in cui a pagare il prezzo più alto sono stati proprio i giovani, riteniamo di primaria importanza aiutare le famiglie, reduci anch’esse da un periodo economicamente difficile, ad accedere a questi servizi. – ricorda Michela Staffolani, portavoce  di Fratelli d’Italia Osimo – Una famiglia con 2 bambini dovrà spendere circa 500 euro per far frequentare i Centri Estivi ai propri figli: siamo sicuri che in questo periodo tutti potranno permetterselo? Chiediamo all’Amministrazione comunale  di erogare un contributo pari almeno al 50% della retta prevista per ogni singolo partecipante, a tutti gli organizzatori centri estivi operanti sul territorio Comunale, finalizzata ad altrettanta riduzione della tariffa a beneficio delle famiglie». La coordinatrice di FdI ricorda che «dal rendiconto 2020 del Comune è risultato un avanzo di un milione di euro circa, derivante dai fondi Statali inviati ai Comuni per fronteggiare la pandemia, questo ci sembra un ottimo modo per utilizzarne una parte. Riteniamo che il beneficio non sarebbe solo per le famiglie, ma anche per le tante Associazioni e Società sportive che, con una retta più bassa, si vedrebbero aumentare gli iscritti».

Avanzo del rendiconto 2021: «Il Comune ha tenuto i soldi in cassa invece di darli ai cittadini»

Il rendiconto 2020 regala un tesoretto di oltre 2milioni di euro

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X