facebook rss

Tentano furto al distributore automatico
di cannabis ma il colpo fallisce:
coppia di giovani in arresto

ANCONA - I due ventenni sorpresi ieri sera dalle Volanti della Questura in via Flaminia: lei faceva da palo, lui cercava di scassinare il dispenser poi si è dato alla fuga salendo su un tetto. Sono entrambi ai domiciliari
Print Friendly, PDF & Email

Un intervento della polizia in via Flaminia (foto d’archivio)

 

Tentano di scassinare un distributore automatico di cannabis, ma arriva la Polizia ed il piano fallisce. Ieri sera le Volanti hanno arrestato ad Ancona una coppia che aveva ben pensato di trascorrere la serata fumando cannabis. Si tratta di un ragazzo e una ragazza italiani di 20 anni che stavano provando a scassinare il distributore automatico di cannabis light presso il negozio “Eke cannabis light” in via Flaminia, poco dopo piazza Rosselli. Lei aveva scelto di fare faceva il palo e lui cercava di scassinare il distributore. Nell’ultimo mese i due fidanzatini, entrambi già noi alla Polizia, avevano cercato di provarci un altra volta ma erano stati allontanati dal proprietario e denunciati proprio dai poliziotti. Ieri sera il proprietario stava passando davanti al negozio, ha visto la ragazza fuori e si é insospettito e ha chiamato in Sala Operativa. I poliziotti giunti immediatamente hanno trovato la ragazza che con aria sognante cercava di coprire il fidanzato e non ha avuto il tempo di avvisarlo, perché é stata subito bloccata, il ragazzo invece, alla vista della Polizia, ha cercato di fuggire dentro ad un cantiere per poi cercare di raggiungere il tetto di un palazzo, ma é stato raggiunto dagli agenti che lo hanno accompagnato in Questura. Anche la ragazza é stata accompagnata in Questura e dopo gli accertamenti di rito sono stati arrestati per tentato furto aggravato e lui anche per resistenza. Ora si trovano ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X