facebook rss

In piazza Pertini
due giorni di ‘Festa Rossa’

ANCONA - La organizza per venerdi e sabato prossimi la Sezione "Tina Modotti" del Partito Comunista Italiano. Previsti dibattiti, intrattenimento musicale, anche cena popolare, una mostra sul Pci e una vetrina dedicata ai libri.
Print Friendly, PDF & Email

Piazza Pertini

 

In piazza Pertini, ad Ancona, venerdì 25 e sabato 26 giugno prossimi va in scena la Festa Rossa con dibattiti- mostra sul Pci – libri- intrattenimento-cena popolare. Organizza la Sezione “Tina Modotti” di Ancona del Partito Comunista Italiano. Ci saranno due giornale di dibattiti e confronti aperti, con inizio alle ore 18. Venerdì, per il Centenario della fondazione del Pci, verranno ricordate esperienze anconetane significative, con l’apporto di storici e protagonisti come Maria Grazia Camilletti (Adalgisa Breviglieri femminista e comunista); Ruggero Giacomini (Note sugli anni Trenta); Massimo Papini (Enzo Santarelli segretario di Federazione), Nino Lucantoni (Il Pci nelle fabbriche); Vinicio Cerqueti (Nel ’77 con la Fgci); Paolo Guerrini (Operai nelle Istituzioni). Coordina Loretta Boni. Sabato sarà al centro il tema attualissimo della “ricomposizione di classe del Lavoro”. Interverranno Tiziano Beldomenico (La giungla dei subappalti. Il caso Fincantieri); Giacomo Forni (Fusioni, esternalizzazioni, esuberi: l’attacco al lavoro nel settore bancario); Stefano Tenenti (Privatizzazioni nel Servizio Sanitario Regionale); Milena Montesi (Effetto Covid in un Dipartimento di prevenzione); Daniele Pietroni (Le conseguenze del lokdown su chi lavoro in bar e ristoranti); Natalìa Paci (Jobs Act e sicurezza del lavoro); Cesare Procaccini (Le proposte dei comunisti per il lavoro). Coordina Margherita Baldoni. Ci saranno serate di intrattenimento con Alfonso Napolitano e musiche del cantautore anconetano Lorenzo Lausdei e per gli appassionati anche la possibilità di seguire la partita Italia-Austria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X