facebook rss

Rapina in una casa di campagna,
coppia di anziani immobilizzata sul letto

TOLENTINO - Tre uomini in azione in contrada Calcavenaccio, hanno legato mani e piedi dei proprietari con degli indumenti e messo loro un cuscino in faccia. Sono scappati con un bottino di un centinaio di euro
Print Friendly, PDF & Email

furto-furti-ladro-ladri-e1573589975862-325x237

Foto di repertorio

 

Entrano in casa, immobilizzano i proprietari sul letto legando loro mani e piedi, e scappano con un bottino di un centinaio di euro. E’ la violenta rapina che è andata a segno domenica sera a Tolentino, in un’abitazione di campagna isolata, in contrada Calcavenaccio. Vittima una coppia di anziani: 81 anni lui, 70 lei. Tutto è iniziato poco dopo le 22,30. I due anziani erano già al letto, quando all’improvviso si sono trovati davanti tre uomini, con mascherina e il cappuccio calato sul volto. Erano entrati facendo un buco nella recinzione della proprietà. I malviventi hanno legato mani e piedi della coppia con gli indumenti che hanno trovato in casa, poi hanno usato i cuscini per evitare che potessero urlare, mettendoglieli in faccia. I proprietari hanno cercato di reagire, per quello che hanno potuto.  Tanto che alla fine sono rimasti feriti, una decina di giorni di prognosi a testa riscontrati dai medici del pronto soccorso. Immobilizzata la coppia, i malviventi hanno messo sotto sopra varie stanze, finché non sono scappati con i soldi che hanno trovato nel portafogli della coppia: un centinaio di euro in tutto. Sull’accaduto indagano le forze dell’ordine.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X