facebook rss

Le pagelle dell’utenza
per i servizi comunali:
al top area cimiteriale e Anagrafe

CAMERANO - Il Comune ha sondato il grado di soddisfazione dei fruitori con la compilazione di un questionario on-line. Tra gli assessorati con maggior punteggio figurano quello all’Ambiente e allo Sport
Print Friendly, PDF & Email

L’Urp del Comune di Camerano

 

Il Comune di Camerano sonda il grado di soddisfazione dell’utenza sui servizi ricevuti dagli uffici compilazione di un questionario on-line di customer satisfaction. «Il questionario ha principalmente la finalità di raccogliere reclami, rimostranze, suggerimenti e tutto ciò che può essere utile a migliorare in generale i servizi. Spiega l’assessore uscente Costantino Renato – Dall’analisi delle 150 schede emergono alcuni dati interessanti che oltre a tratteggiare il profilo del compilatore, segnalano il livello di soddisfazione, le aspettative e le principali criticità del rapporto tra uffici e cittadino, analizzando in modo generale gli aspetti tangibili, l’affidabilità e la capacità di risposta della struttura comunale».

Andando nel dettaglio alla lettura dei dati emerge prima di tutto il target di chi ha lasciato il questionario si scopre che sono per lo più uomini, il 52%, che donne, il 48%. La fascia di età di chi ha compilato il questionario è compresa tra 26 e 40 anni 25%, tra 41 e 65 47%, oltre 65 anni 15%, fino a 25 anni 13%. Si tratta di lavoratore autonomo (23%), pensionato (15%), lavoratore dipendente (29%), disoccupato (15%), studente (7%), casalinga (11%). I motivi principali della presenza dei compilatori in Comune sono stati relativi alla richiesta di informazioni (31%), seguito dalla richiesta manutenzioni (17%), attivazione servizi (13%), richiesta di chiarimenti pratica (11%), consegna documenti (9%), altro (29%).

Il palazzo comunale di Camerano

«Sulla base di una scala di valutazione che prevede “ottimo” e “soddisfacente” come giudizi positivi e “scarso” e “insoddisfacente” come giudizi negativi, messo in relazione alla motivazioni di accesso al Comune, – ricorda l’assessore – si è chiesto se le informazioni/spiegazioni/modulistica ricevute, la cortesia e disponibilità del personale, l’orario di ricevimento, il tempo di erogazione del servizio sono stati accettabili chiedendo infine un giudizio generale del servizio complessivo ricevuto dagli uffici. Da quanto sopra è emerso che i giudizi positivi sul servizio complessivo ricevuto sono risultati del 66% (ottimo 27%, soddisfacente 39%), quelli negativi del 34% (scarso 28%, insoddisfacente 6%). Per quanto riguarda le informazioni/spiegazioni/modulistica ricevute abbiamo un 63% dei compilatori che esprime giudizio positivo e un 37% negativo, la cortesia e disponibilità del personale 66% positivo 34% negativo, l’orario di ricevimento 61% positivo 39% negativo, il tempo di erogazione del servizio 61% positivo 39% negativo, i tempi di attesa 65% positivo 35% negativo, se gli ambienti risultano confortevoli 71% positivo 29% negativo».

Tra gli uffici con le valutazioni maggiori emerge l’ufficio Cimitero (7,9 punti su un max di 10), Anagrafe/Elettorale (7,5 punti), Protocollo/Urp (7,2 punti) e i Servizi Scolastici (7,1 punti). Tra gli assessorati con maggior punteggio c’è l’Ambiente (7,4 punti) e lo Sport (6,7 punti). Tra le segnalazioni negative riscontriamo alcune note che riguardano il miglioramento delle attività di manutenzione e Suap, l’atteggiamento più collaborativo da parte di alcuni uffici, un maggior controllo del territorio, una più tempestiva risposta telefonica, l’aumento delle sanzioni, maggiore digitalizzazione, un diverso approccio sulle tematiche legate alla cultura e al turismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X