facebook rss

Perde il controllo alla guida:
auto abbatte 3 recinzioni

CASTELFIDARDO - L'incidente ieri sera nel quartiere Badorlina. Fratelli d'Italia: «Troppe auto a gran velocità. Una rotatoria che salva la vita può e deve essere realizzata»
Print Friendly, PDF & Email

I soccorsi sul posto

Incidente nella serata di ieri, poco prima della mezzanotte in via Torres, nel quartiere Badorlina, a Castelfidardo.
Stando ad una prima ricostruzione dello schianto, un’auto che arrivava da Osimo ha urtato il marciapiede perdendo il controllo e quindi ribaltandosi più volte e finendo poi per distruggere le recinzioni di almeno tre abitazioni.
L’incidente ha sollevato nuovamente «un problema, quello della sicurezza stradale in quella zona – rende noto il Circolo territoriale Fdi di Castelfidardo – che esiste da almeno 40 anni e che nessuna amministrazione comunale ha mai affrontato.
La auto che arrivano da Osimo procedono quasi sempre a velocità che sono assolutamente incompatibili con un centro abitato e che mettono a rischio quotidianamente l’incolumità degli abitanti, vista anche la mancanza di marciapiedi e carreggiate adeguate. Gli abitanti della zona – proseguono – sono oramai esasperati, sia per la situazione che vivono sia perché nessuno ha mai cercato realmente la soluzione al problema. Durante l’incontro di presentazione della nostra coalizione con il quartiere Sant’Agostino e Badorlina, per voce del nostro capolista di Fratelli d’Italia Marco Cingolani, abbiamo segnalato le criticità della viabilità periferica, sollevando proprio il problema di via Torres e avanzando la proposta di trovare una soluzione in concerto con il Comune di Osimo».
Fdi sottolinea poi come «le periferie sono importanti esattamente come tutto il resto della città, e non possono essere abbandonate, soprattutto se mancano interventi a salvaguardia della sicurezza. Una rotatoria che salva la vita – concludono – può e deve essere realizzata, e anche in tempi brevi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X