facebook rss

Vela, Brontolo ancora sul tetto d’Europa

TITOLO Melges 20 ottenuto a Puntaldia, in Sardegna
Print Friendly, PDF & Email

L’equipaggio di Brontolo

 

Rimane in “scuderia” Brontolo Racing il titolo europeo Melges 20: dopo il successo ottenuto a Malcesine nel 2019, l’equipaggio guidato da Filippo Pacinotti ha difeso il titolo nelle acque di Puntaldia, al termine di una settimana che ha messo alla prova i partecipanti con condizioni estremamente variabili, dalla brezza evanescente ai 20 nodi di Scirocco. La vittoria di Brontolo è stata tutt’altro che scontata: Pacinotti ha iniziato l’ultima giornata di regate, con tre prove in programma, con tre punti di ritardo su Fremito d’Arja, che fino a quel momento aveva mantenuto il controllo del ranking. In una giornata di vento teso e mare molto formato, l’equipaggio di Pacinotti ha mantenuto i nervi saldi, recuperando in ogni prova punti importanti. Con risultati di giornata di 2-3-1, e un quarto posto scartato come peggior risultato dell’intera serie, Brontolo ha difeso il titolo continentale lasciandosi alle spalle i Russi di Russian Bogatyrs e Fremito d’Arja di Dario Levi, che dopo un’ottima settimana ha guadagnato la medaglia di bronzo. «Vincere due titoli europei consecutivamente è un’emozione bellissima e forse anche un record nella Classe Melges 20, un obiettivo che nessuno aveva centrato prima. A Puntaldia siamo arrivati un po’ in affanno, con un cambio d’equipaggio dell’ultimo secondo, ma ci siamo trovati bene dal primo momento e, nonostante le condizioni difficili che ci abbiamo dovuto affrontare, vincere il titolo continentale nell’ultimo lato dell’ultima prova è stata un’emozione fantastica» ha commentato Pacinotti al rientro in banchina. Riconquistato il titolo europeo, Brontolo guarda già al futuro: «Dovevamo difendere il titolo continentale, e siamo riusciti nell’impresa. C’è anche una medaglia iridata però che portiamo al collo dal Mondiale di Cala Galera 2020: a dicembre andremo a Miami per partecipare a una grande manifestazione internazionale, il Campionato del Mondo Melges 20 2021, e anche lì faremo del nostro meglio per mettere a segno la doppietta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X