facebook rss

Il gestore dei ‘Bagni 77’ di Senigallia
protagonista a ‘I Soliti Ignoti’

TV - Il fanese Filippo Borioni, iin veste di identità misteriosa, e sua sorella, come parente misterioso, hanno messo alla prova l’attrice Martina Colombari ieri sera concorrente del programma di Rai Uno condotto da Amadeus
Print Friendly, PDF & Email

Filippo Borioni, titolare dei ‘Bagni 77’ di Senigallia nello studio de ‘I Soliti Ignoti’, con Amadeus e Martina Colombari

 

Il fanese Filippo Borioni, gestore dei ‘Bagni 77’ di Senigallia, è stato protagonista nell’ultima  puntata de ‘I Soliti Ignoti’, ieri sera al Teatro delle Vittorie di Roma.

Filippo Borioni

E’ comparso come prima identità misteriosa agli occhi della concorrente-detective,  Martina Colombari, che lo ha subito associato al titolare del ‘primo lido certificato ecosostebibile d’Italia’. La soluzione del rebus ha permesso all’attrice e conduttrice Tv di aggiungere 6mila euro al montepremi da devolvere alla fondazione dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Il presentatore del game show di Rai Uno, Amadeus, ha infatti confermato che il 40enne marchigiano «gestisce a Senigallia un lido eco sostenibile completamente accessibile a tutti e con energia prodotta da fonti rinnovabili, non utilizza plastica monouso e applica strumenti di risparmio idrico con acqua che viene ripulita e riciclata al 50%».

Nel corso della puntata la Colombari con perspicacia è riuscita a indovinare le professioni di tutti gli ignoti sotto i riflettori, riuscendo a raggranellare 250mila euro. Montepremi sfumato però nel finale quando non ha riconosciuto nel parente misterioso proprio la sorella di Borioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X