facebook rss

‘Per il Clima Fuori dal Fossile’:
doppio appuntamento nel week end

FALCONARA - I ragazzi di Fridays For Future Marche sabato parteciperanno al sit-in di protesta davanti alla raffineria e domenica all’assemblea nazionale sul tema organizzata al 'FabLab'
Print Friendly, PDF & Email

La locandina per l’evento realizzata dall’illustratore e fumettista Nicola Gobbi

 

Week end di manifestazioni ambientaliste a Falconara Marittima, Sono in programma due importanti eventi indetti dalla campagna nazionale ‘Per il Clima Fuori dal Fossile’. «Come Fridays For Future Marche parteciperemo ad entrambe le iniziative» fa sapere il movimento in una nota. Nel pomeriggio di sabato si terrà davanti alla raffineria Api un presidio «per ribadire la necessità di agire ora per fermare in maniera controllata l’attività di raffinazione dell’impianto, atto quanto mai necessario in un percorso di decarbonizzazione dell’Italia che tuteli contemporaneamente l’ambiente ma anche i lavoratori e le lavoratrici che trovano occupazione in questo settore» ricordano i ragazzi di Fridays For Future Marche . A seguire, domenica presso il FabLab l’assemblea nazionale di Per il Clima Fuori dal Fossile.

«La Campagna per il clima fuori dal fossile è animata da comitati territoriali, giovani generazioni di attivisti per la giustizia climatica e nuove realtà di partecipazione attività che si incontrano con esperienze storiche dell’ambientalismo per creare spazzi attivi di connessione e relazioni luoghi di partecipazione, elaborazione e azione.- ricorda ancora il comunicato – Pur nella salvaguardia delle rispettive autonomie la campagna si concentra verso obbiettivi comuni: la messa in questione del sistema e del modo di produzione causa dell’attuale crisi ecologica economica pandemica epocale, e per questo fuori dal fossile; ma anche per il clima , nel prefigurare una giusta e diversa transizione ecologica che verta sul protagonismo dei movimenti per la giustizia sociale e climatica e di quelli insorgenti che rivendicano nuovi diritti e garanzie sul terreno del lavoro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X