facebook rss

Spaccio e occupazione abusiva:
altri 2 provvedimenti del questore

SENIGALLIA - Le misure di prevenzione sono state applicate a un italiano arrestato per droga e a una moldava che si era introdotta in un'abitazione
Print Friendly, PDF & Email

La polizia impegnata nei controlli a Senigallia (Archivio)

Sono due le misure di prevenzione volte a tutelare la vita cittadina senigalliese emesse dal questore di Ancona, Cesare Capocasa.
La prima, un avviso orale, è stata disposta nei confronti di un italiano arrestato nei giorni scorsi dai poliziotti del Commissariato di Senigallia per spaccio di sostanze stupefacenti e trovato in possesso di circa 3mila euro, presumibilmente provento della vendita di hashish.
La seconda misura riguarda una donna, di origini moldave, trovata in un’abitazione nel comune di Senigallia dove si era introdotta approfittando della temporanea assenza della famiglia che vi risiede. Trattandosi di una persona abitualmente dedita a questo genere di occupazioni abusive, nei suoi confronti è stato emesso un Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Senigallia per la durata di due anni.
Proseguono dunque senza sosta le attività di contrasto al degrado urbano e a tutte quelle forme di insicurezza che destabilizzano il cittadino e mettono in pericolo la pacifica convivenza nei comuni marchigiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X