facebook rss

Musica e assembramenti,
la Polizia ferma le danze:
5 giorni di stop al locale

FABRIANO - Nel corso dei controlli congiunti con le altre forze dell'ordine gli agenti hanno sorpreso gli avventori a ballare senza mascherina, poco rispettosi delle normative anti-Covid, e hanno apposto i sigilli all'esercizio pubblico
Print Friendly, PDF & Email

I servizi di controllo congiunti di Polizia, Carabinieri e Polizia locale a Fabriano

 

 

Balli e assembramenti senza mascherina nel locale: apposti i sigilli dalla Polizia. Continuano i anche a Fabriano i controlli del territorio volti alla prevenzione e repressione dei reati in genere nonché alla salvaguardia della diffusione della pandemia da Covid-19. Sabato scorso, 20 novembre, i servizi predisposti dal questore di Ancona Cesare Capocasa e diretti dal commissario Moira Pallucchi, dirigente del locale commissariato di Ps, sono stati eseguiti congiuntamente dagli agenti della Polizia di Stato insieme al personale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e quello della Polizia locale.

Sono state effettuate accurate verifiche presso gli esercizi pubblici del centro storico e della periferia di Fabriano, per i quali, nella maggior parte si è riscontrato un corretto comportamento degli esercenti. Tuttavia, presso un locale si accertava che gli avventori, a seguito della regolare diffusione di musica per intrattenimento, stavano ballando assembrati e senza mascherina in violazione delle norme anti-Covid. A seguito di ciò, il Commissariato di P.S. di Fabriano applicando la prevista normativa, ha proceduto alla chiusura del locale per 5 giorni. Nel corso del servizio sono stati controllati altri esercizi pubblici e circa 60 persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X