facebook rss

Hashish, ecstasy e Lsd a casa:
denunciato per spaccio un 45enne

ANCONA - I poliziotti della Squadra Mobile hanno effettuato una perquisizione domiciliare a Brecce Bianche. Oltre alla droga sono stati trovati pure 900 euro e l'occorrente per pesare e confezionare le dosi
Print Friendly, PDF & Email

La droga, i soldi e il materiale sequestrato dalla polizia

Lo pedinavano da qualche tempo perché risultava attivo nello spaccio di sostanze di vario genere.
Nel tardo pomeriggio di ieri, i poliziotti in borghese della Sezione Antidroga della Squadra Mobile dorica, sono entrati in azione effettuando una perquisizione all’interno dell’abitazione di un 45enne anconetano, residente nel quartiere di Brecce Bianche.
Gli investigatori hanno trovato all’interno di un cassetto della cucina, oltre mezzo etto di hashish, nonché un piccolo quantitativo di ecstasy e un “francobollo” di Lsd, due pericolose sostanze che producono effetti psicotici sugli assuntori.
All’interno dell’abitazione i poliziotti hanno inoltre trovato e sequestrato 900 euro, ritenuto il provento dell’attività di spaccio, anche a fronte del numeroso materiale trovato in possesso dello spacciatore. Oltre alle sostanze stupefacenti vi erano infatti anche un bilancino di precisione, un coltello sporco di hashish e forbici per ritagliare il cellophane con il quale poi confezionare le singole dosi da smerciare.
A seguito di quanto rinvenuto, l’uomo è stato denunciato per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X