facebook rss

Tempesta la ex sui social:
denunciato per stalking

ANCONA - Si tratta di un 30enne che è stato anche ammonito dal questore per comportamenti vessatori di cui si è reso responsabile, non rassegnandosi alla fine della relazione
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Non si rassegna alla fine della storia con la ex: 30enne denunciato per stalking e ammonito dal questore Capocasa. Gli accertamenti della polizia sono partiti dopo la segnalazione fatta dalla vittima, una 23enne. I comportamenti vessatori dell’uomo sarebbero iniziati dopo la fine della relazione, durata circa un anno e terminata – ha specificato la vittima – per l’ossessione maturata dall’indagato nei suoi confronti.  L’ex, non rassegnato alla fine del rapporto, avrebbe iniziato a mandarle messaggi sui social e attraverso whatsapp, in numero abnorme e dal tenore ambiguo, alternando proposte di riappacificazione a momenti di rabbia feroce. In alcune circostanze, la vittima ha avuto la sensazione di essere pedinata e che il suo ex si appostasse fuori dalla sua abitazione, o nei luoghi dalla stessa frequentati, per poi allontanarsene velocemente. Presa dall’ansia e dalla paura, la 23enne è stata costretta a muoversi in compagnia per paura di incontrare il suo stalker; spesso chiedeva alle amiche di riaccompagnarla a casa, per evitare di restare sola, trovandosi costretta a mutare le proprie abitudini di vita. Ricevuta la segnalazione, la Divisione Polizia Anticrimine della questura, ha iniziato gli accertamenti, volti a riscontrare le dichiarazioni della parte offesa.  Al termine dell’attività istruttoria, il questore ha ammonito il 30enne, intimandogli di interrompere ogni tipo di contatto e condotta lesiva. L’uomo è stato anche denunciato per stalking.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X