facebook rss

Prima neve sull’entroterra,
a Bolognola pronti a riaprire gli impianti
«Contiamo di riuscirci per il weekend»

FIOCCHI in quota e anche più a valle. Cangiotti dello ZChalet: «Siamo arrivati a circa 25 centimetri, sabato o domenica dovremmo riuscire a mettere in funzione la parte basse con campo scuola e pista 1. Non sarà necessario il super green pass»
Print Friendly, PDF & Email

neve-bolognola1-650x491

Lo Z-Chalet stamattina

 

Primi fiocchi in quota e nell’entroterra maceratese. Una coltre di soffice neve bianca ha ricoperto le zone più alte della provincia, allo Z-Chalet di Bolognola ne sono già caduti circa 25 centimetri, tanto che i gestori stanno pensando di aprire gli impianti nel fine settimana. Neve anche ad Ussita e qualche fiocco è arrivato pure a Camerino e nella vallata.

francesco-cangiotti-zchalet-e1607344321475-325x256

Francesco Cangiotti dello ZChalet di Bolognola

«Contiamo di poter riaprire gli impianti sabato o domenica – spiega uno dei gestori dello Z-Chalet Francesco Cangiotti – molto dipenderà dal meteo. Giovedì è previsto un lieve rialzo delle temperature, ma nel weekend è prevista altra neve. Contiamo quindi di riuscire a riaprire quantomeno il campo scuola e la pista 1, insomma la parte bassa dove arriva l’innevamento artificiale. Non è previsto il super green pass per accedere agli impianti, ma noi chiederemo comunque il green pass normale e disporremo l’obbligo di mascherina durante le code». Intanto sono stati gli stessi gestori dello Z-Chalet a presentare l’unica offerta pervenuta per la gestione degli impianti a Frontignano di Ussita. La busta è stata aperta stamattina, in settimana dovrebbe avvenire l’aggiudicazione definitiva e ufficiale.

neve_bolognola

La neve sugli impianti

 

neve-bolognola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X