facebook rss

Sfrattato inquilino moroso:
in casa anche due clandestini

ANCONA - L'ufficiale giudiziario è dovuto intervenire con la polizia in un'abitazione di via Jesi. All'Ufficio Immigrazione sono stati segnalati un cittadino del Ghana e uno della Repubblica Dominicana
Print Friendly, PDF & Email

Controlli delle Volanti al Piano (Archivio)

 

Inquilino moroso sub-affittava a due clandestini. La scoperta ieri pomeriggio in un appartamento di via Jesi, dove l’ufficiale giudiziario s’era recato per sfrattare un inquilino moroso. Aveva anche chiesto l’ausilio delle Volanti della questura. Nell’abitazione, oltre al conduttore moroso, sono stati rintracciati due soggetti, cui il titolare inadempiente del contratto di locazione aveva dato ospitalità.
Allo stato dunque l’immobile risultava quindi occupato da tre soggetti, di cui due senza alcun tipo di documento di identificazione. Le Volanti sul posto hanno provveduto e favorire il riacquisto del possesso dell’immobile al legittimo proprietario. L’inquilino, uno straniero con permesso di soggiorno, se ne è andato senza opporre resistenza. Si è poi dunque proceduto ad accompagnare in questura i due stranieri irregolari per essere identificati e trattati dal locale Ufficio Immigrazione. Si tratta di un cittadino della Repubblica Dominicana e di un cittadino del Ghana. Verranno espulsi.
Nei confronti del dominicano è stato emesso provvedimento di espulsione prefettizio, con contestuale misura del trattenimento del passaporto ed obbligo di firma in questura, in attesa di rimpatrio, con volo dedicato; mentre al cittadino ghanese è stato notificato l’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X