Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Vaccinazione bambini, mille prenotazioni
Clown-dottori e giochi prima della puntura

CAMPAGNA - Sono 1.072 le dosi richieste nelle prime ore dall'apertura della fascia 5-11 anni. Diverse le iniziative messe in campo negli ospedali. quattro hub previsti per l'Area Vasta 2. L'assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini: «È bene ricordare che il virus in questo momento corre anche tra i più piccoli»

childVaccine-1201311282-770x533-1-325x225


Vaccinazioni per i bambini tra i 5 e gli 11 anni, più di mille dosi prenotate in mezza giornata. La campagna vaccinale dedicata ai più piccoli, partita questa mattina, alle 16 ha fatto già registrare 1.072 prenotazioni.
Domani il via alle somministrazioni (dosi ridotte di Pfizer) nelle Marche (sono 92.645 i bimbi della fascia 5-11 anni). Nell’Anconetano i punti in cui si potranno vaccinare i bambini sono:  il punto vaccinale di Senigallia, il punto prelievi dell’ospedale Carlo Urbani a Jesi, l’ospedale di Fabriano, il Crass palazzina 8 ad Ancona. 

Per alleggerire l’ansia dell’attesa e aiutare i bambini a trascorrere in serenità il tempo dopo il vaccino, alcuni dei 13 punti vaccinali regionali destinati ai più piccoli organizzano attività di svago. Nei giorni e nelle fasce orarie dedicate alla vaccinazione dei bambini dai 5 agli 11 anni, il punto vaccinale ospedaliero di Muraglia (Pesaro) dell’Azienda ospedaliera Marche Nord, si animerà con la presenza dei clown-dottori dell’associazione T’Immagini Onlus. Un’iniziativa, voluta dalla direzione aziendale e subito accolta dai volontari dell’associazione – che da anni sono presenti nei reparti di Pediatria dell’ospedale – per rendere più leggero e spensierato il momento della vaccinazione dei più piccoli. Attraverso giochi, racconti e attività di intrattenimento, i clown dottori contribuiranno a trasformare le sale e gli ambulatori in ambienti magici agli occhi dei bambini, in cui la risata diventa strumento di gioia e sicurezza per incoraggiare al dialogo, superare paure e perplessità e rafforzare la relazione di fiducia, anche con i genitori. Le vaccinazioni verranno effettuate venerdì e sabato dalle 13 alle 15.

Saltamartini_01-e1632235753551-325x272

Filippo Saltamartini, assessore regionale alla Sanità

All’ospedale di Urbino a partecipare alle sedute vaccinali sarà l’Accademia della Risata il cui responsabile è uno psicologo del nosocomio. L’orario osservato sarà 14-19, nei giorni 16, 17, 18, 20,21,23,27,28 da qui alla fine dell’anno, per poi riprendere dai primi giorni di gennaio 2022. Il pediatrico Salesi di Ancona si attiverà da mercoledì 22 e poi il 29, dal nuovo anno poi tutti i venerdì dalle 15 alle 19 per i bambini in carico nella struttura (fragili): volontari e animatori, travestiti da clown e gli amici a quattro zampe normalmente utilizzati per la pet therapy terranno compagnia ai bambini, con musica e racconti grazie alla collaborazione della FondazionieSalesi, dell’associazione Patronesse e dalle altre associazioni attive. «Queste sono solo alcune delle iniziative che verranno messe in campo per supportare i bambini nel momento mai piacevole della vaccinazione – ha detto l’assessore Saltamartini -. Nel tempo ne verranno organizzate diverse in tutti i punti vaccinali. È bene ricordare che il virus in questo momento corre anche tra i più piccoli: la cosa migliore è affidarsi al consiglio dei pediatri».

 

Vaccinazioni ai bambini da 5 a 11 anni, da domani al via le prenotazioni «Cresce il numero di chi mostra sintomi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X