facebook rss

Rissa tra bande alla Galleria Dorica:
individuati e arrestati 3 ragazzi

ANCONA - La polizia ha fermato un italiano, un marocchino e un tunisino. Ai domiciliari con le accuse di rissa e resistenza a pubblico ufficiale, la convalida si terrà nella mattinata di domani
Print Friendly, PDF & Email

La polizia in centro

Sono 3 gli arresti effettuati dalla polizia a seguito della maxi rissa avvenuta nella serata di ieri, poco prima delle 19, in pieno centro ad Ancona, quando due gruppi formati complessivamente da una cinquantina di persone hanno seminato il caos sotto la Galleria Dorica. Rissa durata pochi minuti grazie al tempestivo intervento di Volanti, Cinofili e Reparto Prevenzione Crimine, che si trovavano impegnati nei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal questore Cesare Capocasa su indicazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza Pubblica.
I poliziotti intervenuti con diverse pattuglie e a sirene spiegate, hanno dunque arrestato un italiano, un marocchino e un tunisino, ritenuti presumibilmente responsabili dei reati di rissa. Per il marocchino è scattato anche il reato per resistenza a pubblico ufficiale.
Dunque, intorno alle 19 gli agenti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine sono stati inviati presso la Galleria Dorica, dove pochi minuti prima era stata segnalata una rissa tra alcuni giovani. Giunti sul posto, i poliziotti hanno effettuato un breve inseguimento riuscendo a rintracciare e individuare alcuni giovani, tra i 18 e i 30 anni, ritenuti possibili responsabili dei fatti riferiti.
A seguito delle testimonianze raccolte da parte degli agenti, che hanno ascoltato più persone, nonché dall’analisi delle immagini delle telecamere, è emersa la presunta responsabilità dei 3 arrestati.

La polizia in centro

La rissa, stando a quanto ricostruito fino ad ora, sarebbe avvenuta per futili motivi. La causa sarebbe dovuta probabilmente al fatto che uno degli arrestati, facente parte di una banda, ubriaco, aveva rivolto apprezzamenti su una ragazza italiana, presente sul posto, finendo poi per far scatenare il putiferio con il gruppo della giovane.
Gli arrestati, su disposizione del Pm di turno, sono stati messi ai domiciliari, in attesa della convalida fissata per lunedì mattina.
«Unico reato di pericolo rispetto al bene giuridico dell’incolumità individuale, consumato in centro città, da circa due mesi e mezzo – ha commentato il questore -. Il presidio permanente delle Forze dell’Ordine, in particolare del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, che vigila sulla tranquillità degli esercenti e dei cittadini – ha aggiunto – ha evitato ad oggi turbative della sicurezza pubblica e garantito, nella circostanza, la pronta ed efficace repressione di una rissa scaturita per futili motivi»
II questore di Ancona sta inoltre valutando, nei confronti delle persone coinvolte nei fatti, l’emissione di specifiche misure di prevenzione volte a impedire la reiterazione di comportamenti similari.
Le indagini intanto proseguono per cercare di individuare anche altri partecipanti.

(al.big.)

Due bande rivali si affrontano: rissa alla Galleria Dorica (Foto)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X