facebook rss

Giro d’Italia, Jesi è pronta
ad accogliere i ciclisti
in sicurezza con la Polizia

CICLISMO - Domani tutti i parcheggi blu saranno gratuiti in città, da questa mattina divieti di sosta in vigore lungo Viale della Vittoria. I motociclisti della Stradale scorteranno i corridoni per i circa 42, 4 chilometri di passaggio nella provincia di Ancona attraverso i comuni di Filottrano, Santa Maria Nuova, Monsano, San Marcello con arrivo nella città di Federico II
Print Friendly, PDF & Email

 

Domani, martedì 17 maggio, in occasione dell’arrivo a Jesi della tappa del Giro d’Italia, tutti i parcheggi blu saranno gratuiti in città. Sempre domani, il parcheggio Mercantini di Viale della Vittoria resterà aperto esclusivamente dalle ore 6.30 alle ore 8.30 della mattina. La città è ormai pronta ad accogliere la carovana rosa per la decima tappa Pescara-Jesi. Già da questa mattina sono vigenti i divieti di sosta in Viale della Vittoria, nel tratto compreso tra Via San Francesco e Viale Cavallotti, per le operazioni di preparazione dell’arrivo dei corridori.

Il 105esimo Giro d’Italia interesserà la provincia di Ancona ed in particolare il circondario del Comune di Jesi, per circa 42, 4 Km, con passaggio nei comuni di Filottrano, Santa Maria Nuova, Monsano, San Marcello ed arrivo e tappa a Jesi. Come ogni anno, ad accompagnare i ciclisti per tutti i 3.034 km della competizione ci sarà la Polizia di Stato che, con 40 motociclisti della Polizia Stradale, sta scortando il Giro dei Professionisti ed il Giro E-bike attraverso lo Stivale, fino a raggiungere e percorrere, per un breve tratto, la Slovenia. 18 le tappe in cui si articola questa edizione del Giro d’Italia, che si concluderà il prossimo 29 maggio a Verona dopo aver toccato 15 regioni e 38 provincie. Per la Questura di Ancona si tratta di un impegno notevole, che vedrà il personale impegnato con servizi di vigilanza e di ordine pubblico. Per la gestione della Tappa è stato istituito il Centro per la Gestione della Sicurezza dell’Evento, il cui coordinamento sarà assunto dal Capo di Gabinetto della Questura, ove saranno presenti un Ufficiale dell’Arma, uno della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco, 118 e Protezione Civile.

Per comprendere la portata dell’evento, basta considerare che la manifestazione è anticipata da una manifestazione sportiva ciclistica non competitiva, con biciclette a pedalata assistita denominata “ Giro E”, nonché la “carovana pubblicitaria”, composta da circa 50 mezzi ed infine il seguito ufficiale della “ carovana di gara”, composto da 100 autovetture, 50 moto e 5 ambulanze. A fare da cornice altri 20 operatori della Polizia Stradale che, in auto, supportano i motociclisti nella scorta agli atleti ed alla carovana pubblicitaria mentre, altre 17 unità sono schierate in campo per curare i rapporti con le Autorità di tutte le province interessate dalle due competizioni e con i mass media.

Come compagno di viaggio c’è anche il Pullman Azzurro, l’aula multimediale itinerante della Polizia di Stato con cui i poliziotti della Stradale accolgono le scolaresche nell’edizione 2022 di “Biciscuola”, l’iniziativa correlata al Giro d’Italia e che, realizzata in collaborazione con Rcs, vuole far conoscere agli studenti delle scuole elementari, il mondo e i valori del Giro ed avvicinarli all’uso della bicicletta e della mobilità sostenibile. Le classi vincitrici delle scuole primarie che hanno partecipato al concorso, incontrano gli agenti e condividono con loro un momento di festa ma, al tempo stesso, di formazione. In questa provincia sarà premiata la classe 2^A Scuola Primaria Garibaldi- Istituto Comprensivo Federico di Jesi. Da non dimenticare, infine, l’appuntamento quotidiano su Rai Sport nella trasmissione “Aspettando la Tappa” in cui la Polizia di Stato, con la rubrica “la Patente al Giro”, affronta vari argomenti in materia di sicurezza stradale.

 

Le due ruote a Civitanova: partenza del Giro-E, passaggio della corsa Rosa

Giro d’Italia, viaggia in treno il ‘Trofeo Senza Fine’

Giro d’Italia a Jesi: percorso e strade chiuse

Giro d’Italia a Jesi: scuole chiuse il 17 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X