facebook rss

Rottura con Delcarro:
«Abbiamo in testa altre idee,
vogliamo costruire un’Ancona più forte»

LEGA PRO - Il ds Micciola spiega la separazione con il capitano biancorosso: «La scorsa estate era arrivato tra lo scetticismo generale e ha dimostrato di essere un ottimo elemento, capisco il malumore dei tifosi. Non rientrano nei nostri piani anche Tofanari, Noce e Gasperi, per fine prestito Iannoni tornerà alla Salernitana, Masetti al Pisa, Del Sole alla Juventus, Maurizii all’Ascoli, Palesi all’Olbia e Sabattini alla Sampdoria»
Print Friendly, PDF & Email

 

Il ds Francesco Micciola

«Capisco il malumore dei tifosi. Andrea, che pure la scorsa estate era arrivato tra lo scetticismo generale, ha dimostrato di essere un ottimo elemento. Però noi abbiamo in testa altre idee che svilupperemo appunto in sede di mercato. L’obiettivo è quello di costruire un’Ancona più forte di quella che avete apprezzato in questi mesi. Con i calciatori che sono sotto contratto ci siederemo e faremo le valutazioni opportune, ma certamente coloro che accetteranno di vestire questa maglia sapranno sudarsela». Così il direttore sportivo biancorosso Francesco Micciola spiega la separazione con il capitano Andrea Delcarro, che l’ha comunicato alla piazza dorica tramite il proprio profilo Facebook (leggi l’articolo). Il ds annuncia anche quali saranno le prossime mosse in vista dell’apertura ufficiale del calciomercato, che scatterà ufficialmente il primo luglio. «Il mio primo pensiero va assolutamente a tutti quei ragazzi che fino al 30 giugno saranno nostri tesserati. Bravi calciatori, ma soprattutto persone perbene che hanno dimostrato di avere dei valori eccezionali sia dentro che fuori dal campo. In qualità di responsabile dell’area tecnica, in piena sinergia con il mister e con gli altri dirigenti della società, devo prendere delle decisioni. Che non sono sempre semplici da affrontare, anzi. Prima della cena di fine anno, ho parlato con i calciatori per informarli che nei giorni a seguire avrei contattato i loro agenti – precisa il ds dell’Ancona Matelica -. Per fine prestito Iannoni tornerà alla Salernitana, Masetti al Pisa, Del Sole alla Juventus, Maurizii all’Ascoli, Palesi all’Olbia e Sabattini alla Sampdoria. Non rientrano nei nostri piani Tofanari, Noce, Gasperi e Delcarro».

(Redazione Ca)

Nel futuro dell’Ancona non c’è Delcarro: «La rabbia è tanta, vi porterò nel cuore»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X