facebook rss

Minorenni con Spritz e Negroni:
670 euro di multa per il titolare del bar

ANCONA - Il gestore non aveva chiesto i documenti ai clienti, risultati poi tutti tra i 16 e i 17 anni una volta controllati dalla polizia
Print Friendly, PDF & Email

La polizia in centro per controlli (Archivio)

Sono stati notati dai poliziotti della Squadra Amministrativa mentre se ne stavano seduti ai tavolini esterni di un bar in corso Mazzini, nella serata di sabato alle 23.30 circa.
Raggiunti per un controllo, i poliziotti hanno appurato che nel gruppetto di liceali, formato da 6 persone, 3 avevano bevuto Spritz e Negroni e che tutti avevano tra i 16 e i 17 anni. Gli stessi minorenni hanno confermato le ordinazioni fatte e bevute poco prima.
A questo punto gli uomini della questura, impegnati nei controlli del territorio disposti dal questore e mirati proprio a verificare il rispetto della normativa sulla somministrazione di alcol a minori, hanno verificato come il titolare non avesse chiesto alcun documento per accertarsi di trovarsi di fronte clienti maggiorenni.
Il gestore è stato quindi sanzionato con due multe per un importo complessivo di 670 euro.
La normativa prevede infatti che se la somministrazione se fatta a ragazzi con un’età inferiore ai 16, prevede una violazione penale altrimenti è amministrativa.
I controlli hanno visto impegnata la polizia in tutto il centro, a partire dalle 21. Gli accertamenti si svolgeranno anche nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X