facebook rss

Sofia Raffaeli conquista l’ennesimo oro
e sale sul tetto del mondo

PESARO - Alla World Cup 2022 l’atleta della 'Ginnastica Fabriano', neo campionessa italiana, si è aggiudicata il primo posto nella classifica generale nell’all around. Oggi le finali in diretta su La7
Print Friendly, PDF & Email

Sofia Raffaeli al centro, Milena Baldassarri a sinistra

 

Sul tetto del mondo. la chiaravallese Sofia Raffaeli, neo campionessa italiana, atleta della ‘Ginnastica Fabriano’ e agente scelto delle Fiamme Oro Napoli, torna a stupire conquistando l’ennesimo oro storico. Ieri è salita sul primo gradino del podio per la classifica generale nell’all around (126.800), nell’ultima tappa di World Cup di Pesaro. La ginnasta si è resa protagonista di 4 perfermance, 3 delle quali indimenticabili nella perfezione di esecuzione (33.60 al cerchio e 31.85 alla palla, e 32.750 alle clavette, al nastro invece 28.600). Argento nella classifica generale all-around per un’altra ginnasta e super campionessa dell’accademia fabrianese, l’aviere dell’Aeronautica Militare Milena Baldassarri. Sono trentadue le nazioni, centoquaranta le ginnaste e trecento i componenti delle delegazioni che stanno partecipando alla World Cup di Ginnastica Ritmica ‘Pesaro 2022’ partita venerdì scorso e oggi al rush finale alla Vitrifrigo Arena di Pesaro. Le finali oggi pomeriggio saranno trasmesse in diretta da La7: dalle 16,30 alle 17,40 finali individuali Clavette e Nastro e a squadre con i 3 Nastri e 2 Palle.

Per la tredicesima edizione della manifestazione, che a causa delle restrizioni sanitarie imposte dall’emergenza Covid-19 nel 2020 è stata annullata mentre l’anno scorso si è svolta senza pubblico, l’Astronave pesarese è tornata a capienza piena (100%). La tappa italiana di Pesaro è quella che chiude il circuito della World Cup 2022 dopo gli appuntamenti di Atene (Grecia), Sofia (Bulgaria), Tashkent (Uzbekistan) e Baku (Azerbaigian). A difendere i colori azzurri le farfalle Martina Centofanti, Agnese Duranti, Daniela Mogurean, Laura Paris, Alessia Maurelli (capitana) e Martina Santandrea. Tra le individualiste sono state protagoniste proprio le ‘marchigiane’ Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri della società Ginnastica Fabriano. Ma in pedana sono scese le nazioni più forti al mondo: dall’Italia alla Bulgaria, fino a Cina, Giappone, Azerbaijan e Ucraina. Proprio la tappa italiana è l’unica dell’edizione 2022 della World Cup a cui sta partecipando anche la squadra ucraina a causa del conflitto in corso. La delegazione di Kiev, composta da 25 persone tra staff e ginnaste della nazionale senior e juniores, è arrivata in Italia lo scorso 31 Maggio e ripartirà poi alla volta di Tel Aviv dove si svolgeranno i Campionati europei.

 

Ginnastica ritmica, Sofia Raffaeli è la nuova campionessa italiana

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X