facebook rss

Montelago Celtic Festival
torna a Serravalle
e diventa un docufilm

L'EVENTO a Taverne di Serravalle dopo due anni di assenza, il 4, 5 e 6 agosto. sarà proiettato per l'occasione il lungometraggio sulla storia del raduno
Print Friendly, PDF & Email

montelago

Montelago Celtic Festival diventa un film e torna live dopo due anni di assenza, il 4, 5 e 6 agosto a Taverne di Serravalle di Chienti. E’ un ritorno intenso per il festival della musica celtica che si propone anche con un progetto speciale cinematografico: Montelago cinema. «Il docufilm Montelago – città nomade – scrivono i promotori – celebra una memorabile avventura ventennale di una città errante, pacifica ed eco-sostenibile che riunisce decine di migliaia di appassionati da tutta Europa. Montelago – città nomade è un omaggio al popolo di Montelago e a tutti gli artisti che negli anni hanno contribuito a rendere il festival uno dei più importanti del genere. Il docufilm, che raggiungerà decine di sale cinematografiche aspettando il grande raduno, è stato realizzato in tre anni di lavori sotto la regia degli ideatori del festival, Luciano Monceri e Maurizio Serafini, per una produzione Arte Nomade col montaggio di Christian Minnozzi». Il docufilm sarà presentato domani in Regione e poi proiettato nei cinema del territorio.

montelago-3-1-325x217La storia appassionata dei due pionieri della musica folk celtica in Italia sarà proiettata anche durante la tre giorni di festival: un’edizione che si annuncia particolarmente ricca, con nomi internazionali della musica, come Korpiklaani, The Dubliners o gli irriverenti italiani Nanowar Of Steel. E poi ancora conferenze letterarie, workshop, stage, enogastronomia locale, sport e giochi non-stop per 72 ore. Nei 60 ettari di campeggio, 2 mega tensostrutture che assicurano relax e ombra, 3 palchi, 90 stand di produttori artigianali e 23 aziende agricole coinvolte, per quello che a tutti gli effetti è diventato il caso italiano più virtuoso di expo rurale esperienziale.

Montelago Celtic Festival è un evento firmato La Catasta e organizzato in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Macerata, Comune di Serravalle di Chienti, Cosmari, Contram, Università di Camerino, Protezione Civile e Croce Rossa.

montelago-celtic-festival-2019-foto-ap-60-325x217LA TRAMA – Alla fine degli anni ’70 due adolescenti cresciuti nel conformismo della provincia marchigiana si appassionano alla musica celtica e cominciano a proporla in radio. Sulle ali di questa passione decidono di muoversi in viaggio per l’Europa per reperire strumenti e conoscenze e iniziano ad esibirsi dal vivo. I loro concerti girano l’Italia e l’Europa, spesso come artisti di strada, e saranno fondamentali per costruire una rete di amicizie e relazioni professionali che convergeranno nel grande raduno del Montelago Celtic Festival. Persino i grandi musicisti di Bretagna, Scozia e Irlanda, i cui dischi tanto ispirarono i due giovani, saranno i protagonisti di memorabili concerti al festival della città nomade.
Il docufilm è stato realizzato con il materiale video girato nel corso delle edizioni del festival e con immagini di repertorio risalenti fino a quaranta anni fa. Si sono aggiunte le riprese delle interviste dei protagonisti del festival e scene di fiction che ci riportano alle vicende salienti delle origini di questa incredibile avventura umana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X