facebook rss

Tragedia in spiaggia:
turista annega in mare

SENIGALLIA - L'uomo è stato soccorso dai bagnini che hanno chiamato il 112. Sul posto sono intervenute le ambulanze, Capitaneria di Porto e Polizia Locale. In volo si è alzato anche Icaro
Print Friendly, PDF & Email

Per l’uomo, rianimato sulla spiaggia, non c’è stato nulla da fare

Tragedia intorno a mezzogiorno in spiaggia a Senigallia.
Un bagnante è morto a seguito di un annegamento. L’uomo, un anziano, si trovava in acqua, all’altezza dei Bagni 98, nella zona tra il Lungomare Alighieri e il Ciarnin, quando ha accusato improvvisamente un malore.
Immediatamente notato che si trovava in difficoltà, a soccorrerlo sono stati subito i bagnini.
Portato sulla riva, nel frattempo è stato allertato anche il Nue 112.
A sirene spiegate è arrivata l’ambulanza. Il personale sanitario ha effettuato la rianimazione e chiamato anche Icaro, alzatosi in volo dalla piazzola di Torrette.
L’équipe medica dell’elisoccorso si è verricellata in spiaggia. Per l’uomo, un turista, non c’è stato però purtroppo nulla da fare. Il decesso è stato constatato dopo circa mezz’ora.
Sul posto sono intervenute pure le pattuglie della Polizia Locale e i militari della Capitaneria di Porto.

I soccorsi sul posto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X