facebook rss

Tragedia in un’azienda agricola:
65enne schiacciato da una rotopressa

ARCEVIA - L'uomo stava effettuando dei lavori di manutenzione sul macchinario. Allertati i soccorsi, sul posto sono intervenute le ambulanze del 118 e i carabinieri ma per l'uomo non c'era più nulla da fare
Print Friendly, PDF & Email

Sul posto sono intervenuti i carabinieri (Archivio)

Tragedia questa mattina ad Arcevia dove un 65enne, G.P. le iniziali, è morto dopo essere rimasto incastrato nella rotopressa.
La disgrazia è avvenuta nella zona di Santa Croce.
L’uomo, stando alle prime informazioni, era impegnato nella manutenzione del macchinario che viene usato per comporre le balle di fieno, in un’azienda agricola.
Durante le operazioni necessarie alla manutenzione, il 65enne è rimasto schiacciato morendo sul colpo.
L’allarme al 118 è stato dato dai famigliari non appena si sono accorti di quanto era accaduto.
Intervenute le ambulanze, il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.
Sul posto sono intervenute le pattuglie dei carabinieri. I militari dell’Arma sono tuttora impegnati nel ricostruire la dinamica dell’accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X