facebook rss

Rovista sotto agli ombrelloni:
caccia al ladro a Portonovo

ANCONA - L'allarme è stato lanciato dai bagnanti che affollavano la Riviera. Sul posto la polizia locale e i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri a Portonovo

Momenti concitati quelli vissuti nel pomeriggio a Portonovo quando è iniziata una vera e propria cacci al ladro.
Tutto è avvenuto intorno alle 16, dopo che alcuni bagnanti avevano notato un giovane che rovistava sotto agli ombrelloni, lungo il tratto di baia lato chiesetta.
Notando poi che il ragazzo si spostava inspiegabilmente da un posto all’altro, ecco che si sono capite quali fossero le sue reali intenzioni.
Un paio di urla per avvisarlo che era stato ‘pizzicato’ sul fatto e quindi la fuga oltre alla chiamata al 112.
Sul posto sono subito intervenuti gli agenti della Polizia Locale e i carabinieri. Le forze dell’ordine hanno ispezionato ogni punto della baia ma, purtroppo, del giovane non vi era alcuna traccia essendo riuscito a confondersi tra i tanti bagnanti che affollavano la Riviera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X