facebook rss

Spiaggia Due Sorelle a numero chiuso:
accesso prenotabile solo tramite app

SIROLO - Nuova ordinanza del sindaco Filippo Moschella in vigore per tutto il mese di agosto e fino al prossimo 4 settembre «per assicurare il rispetto ambientale e per adeguare il sistema di Protezione Civile comunale alle reali necessità di un'eventuale evacuazione/soccorso d'urgenza». Si rischiano multe da 25 a 500 euro
Print Friendly, PDF & Email

La spiaggia delle Due Sorelle

 

Per tutto il mese di agosto e fino al 4 settembre prossimo, gli accessi alla spiaggia delle Due Sorelle di Sirolo saranno prenotabili solo tramite app. Ingressi, quindi, a numero chiuso decisi dall’ultima ordinanza dal sindaco Filippo Moschella per contingentare l’accesso alla spiaggia emblema delle Marche e simbolo di Sirolo, «che per la sua conformazione naturale ha una capacità ricettiva di gran lunga al di sotto dei potenziali visitatori» si legge nel testo dell’atto firmato lo scorso 5 agosto. La limitazione si è resa necessaria dal mese di agosto fino al quattro settembre, perché secondo il primo cittadino «in questo periodo in cui si registra la maggiore affluenza turistica, sia per assicurare il necessario rispetto ambientale e garantire la conservazione del territorio nel tempo mediante la riduzione del carico antropico imposto dal Parco del Conero che ha inserito l’area nella Rete Natura 2000, sia per la necessità di predeterminare il numero di bagnanti per adeguare il sistema di Protezione Civile comunale alle reali necessità di un’eventuale evacuazione/soccorso d’urgenza» sottolinea l’ordinanza.

L’applicazione ‘spiagge.it’ può essere scaricata gratuitamente per cellulari e tablet con sistema operativo Apple o Android, ed è in grado di gestire solo gli orari di maggiore affluenza, per garantire che non venga superato il carico antropico massimo e il numero dei bagnanti adeguato alle esigenze di Protezione Civile, dalle 8 alle 18. Per i trasgressori sono previste sanzioni che oscillano da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro. Per raggiungere la Spiaggia delle Due Sorelle invece non sarà necessario prenotare il servizio dei Traghettatori del Conero che resta sempre attivo grazie alla convenzione sottoscritta con il Comune. Sirolo mette al bando anche la movida molesta: il sindaco Moschella ha infatti prorogato fino al prossimo 5 settembre l’ordinanza che vieta la somministrazione e la vendita di alimenti e bevande dopo l’una di notte con chiusura dei locali entro le 2 e apertura non prima delle 6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X