facebook rss

Doppio intervento dell’idroambulanza Cri
a San Michele e ai grottini di Sirolo

NUMANA - Gli interventi sono stati coordinati dalla Guardia Costiera e dal 118
Print Friendly, PDF & Email

La paziente trasportata con il Dag sull’idroambulanza della Cri

Doppio intervento nella giornata di oggi per i soccorritori Opsa della Croce Rossa in servizio sull’idroambulanza in postazione fissa al porticciolo di Numana.
Il primo intorno alle 12 nei pressi della spiaggia di San Michele dove una turista è stata colta da un malore. Inviata sul luogo l’idroambulanza dalle centrali della Guardia Costiera e del 118, gli operatori polivalenti di salvataggio in acqua della Cri hanno provveduto, anche con l’aiuto dei bagnini di salvamento, alla stabilizzazione e al successivo trasporto della donna dalla spiaggia, fino al natante, a causa del moto ondoso in aumento, utilizzando uno speciale dispositivo di galleggiamento denominato ‘Dag’. La paziente ha quindi potuto raggiungere il porticciolo di Numana per essere sottoposta alle ulteriori cure mediche.

La seconda emergenza in mare è stata effettuata nel pomeriggio all’altezza dei grottini di Sirolo, su richiesta della sala operativa della Guardia Costiera e del locamare della Capitaneria di Porto di Numana, poiché alcuni turisti, che non riuscivano a risalire sulla scogliera, sono stati fortunatamente tratti in salvo dagli assistenti bagnanti contestualmente all’arrivo tempestivo dell’idroambulanza sul posto. Gli operatori della Croce Rossa si sono poi accertati, una volta in sicurezza, che non necessitassero di intervento sanitario.

L’intervento dell’idroambulanza Cri ai grottini di Sirolo

L’intervento dell’idroambulanza Cri ai grottini di Sirolo

L’intervento dell’idroambulanza Cri ai grottini di Sirolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X